Print Friendly, PDF & Email

Royal Philips e B. Braun hanno annunciato l’autorizzazione 510 (k) dagli Stati Uniti Food and Drug Administration per Onvision, una soluzione di guida ecografica rivoluzionaria per il monitoraggio della punta dell’ago in tempo reale. Disponibile esclusivamente sull’ultima versione del sistema ecografico B. Braun e Philips Xperius insieme all’ago Stimuplex Onvision dedicato, Onvision offre agli anestesisti la sicurezza di posizionare accuratamente la punta dell’ago all’interno del corpo per i blocchi nervosi periferici.

Il posizionamento accurato dell’ago è fondamentale per il successo delle procedure di anestesia regionale come i PNB. Sebbene l’imaging ecografico in tempo reale si sia rivelato uno strumento prezioso per la guida dell’ago, la mancata visualizzazione ottimale della punta dell’ago rimane una sfida, con il 10-15% di tutti i PNB inefficaci dopo una tecnica di iniezione singola. In tempo reale, Onvision indica accuratamente dove si trova la punta dell’ago all’interno del corpo, sia dentro che fuori dal piano di visualizzazione degli ultrasuoni. Aiuta l’utente ad allineare l’ago con la sonda in un’interfaccia user-friendly che può portare a una riduzione dei tempi procedurali.

“Quando ho iniziato a utilizzare Onvision, non pensavo che avremmo aumentato il numero di procedure fuori dall’aereo, ma sono rimasto felicemente sorpreso di averlo fatto”, ha affermato Paul Kessler, Vice Presidente, Clinica of Anesthesiology, Intensive Care Medicine and Pain Therapy, University Hospital Frankfurt. “Onvision ti dà la sicurezza in più per eseguire blocchi profondi e difficili sia dentro che fuori dal piano.”

L’autorizzazione della FDA per Onvision rappresenta l’ultimo progresso di un’alleanza strategica pluriennale tra Philips e B. Braun per innovare nell’anestesia regionale ecoguidata, un’alternativa in rapida crescita all’anestesia generale. L’anestesia regionale è una parte essenziale della terapia del dolore e offre chiari vantaggi rispetto all’anestesia generale come l’eliminazione del dolore durante e dopo l’intervento chirurgico, migliori risultati funzionali e una mobilizzazione più rapida.

“La maggiore sicurezza e prevedibilità offerte dal sistema a ultrasuoni Xperius e dal tracciamento della punta dell’ago Onvision sta consentendo a più anestesisti di adottare l’anestesia regionale come alternativa praticabile ed efficace all’anestesia generale”, ha affermato Tobin Taylor-Bhatia, Head of Innovation for Image Guided Therapy a Philips. “Innovando insieme a B. Braun abbiamo creato una soluzione a una delle più grandi sfide nell’anestesia regionale: il posizionamento accurato della punta dell’ago nel corpo.”

“Onvision è la tecnologia rivoluzionaria che consente agli anestesisti la prevedibilità e la fiducia di cui hanno bisogno durante il posizionamento dell’ago durante una procedura”, ha affermato la dott.ssa Angela Karpf, vicepresidente aziendale degli affari medici di B. Braun. “B. Braun continua ad aggiungere prodotti al nostro portafoglio di terapie anestetiche regionali che aiutano a ottenere recuperi post-chirurgici più rapidi, ottimizzare il flusso di lavoro procedurale e migliorare l’esperienza dell’utente.

Insieme, gli aghi Stimuplex Onvision di B. Braun e la tecnologia di tracciamento della punta dell’ago Onvision di Philips indicano la posizione della punta dell’ago rispetto al piano di visualizzazione degli ultrasuoni con una precisione di 3 mm. Un sensibile micro-sensore posto sull’ago, combinato con avanzate tecniche di elaborazione e visualizzazione del segnale sul sistema Xperius, indica la posizione in tempo reale della punta dell’ago rispetto al piano di visualizzazione degli ultrasuoni 2D. La soluzione fornisce una maggiore flessibilità nella traiettoria dell’ago e può ridurre i tempi della procedura.

Oltre all’autorizzazione FDA, la soluzione Onvision è marcata CE. È disponibile per la vendita in tutta l’UE e in Cile e dovrebbe essere disponibile negli Stati Uniti nel quarto trimestre del 2020.

Share Button