Print Friendly, PDF & Email

Le farmacie Boots di Roma sono le prime in Italia a offrire ai cittadini un servizio di test diagnostici per il Covid-19 tramite una speciale unità mobile adibita ad ambulatorio, posizionata di fronte alla farmacia, dove sottoporsi in piena sicurezza a tamponi antigenici rapidi e test sierologici per la rilevazione del virus Sars CoV 2.

L’unità mobile sarà presente a rotazione presso le tre farmacie del gruppo a Roma a partire dal 9 dicembre.

L’iniziativa è realizzata in conformità con quanto previsto dalla Regione Lazio e permette ai cittadini romani di effettuare il test comodamente presso la farmacia Boots che preferiscono, in uno spazio esterno rispetto ai locali della farmacia, allestito appositamente a questo scopo e sottoposto a sanificazione regolare con attrezzatura certificata.

I test vengono eseguiti da un biologo specializzato e i risultati sono immediatamente disponibili.

Per sottoporsi al test sarà necessario prenotarsi, prendendo contatto direttamente con la farmacia prescelta. Al momento della prenotazione, si potrà scegliere tra il test sierologico e il tampone rapido antigenico.

Le prime tappe dell’unità mobile saranno: dal 9 al 10 dicembre, Farmacia Boots Spinaceto (Viale Caduti della Resistenza 117, Roma); dall’11 al 13 dicembre, Farmacia Boots Cipro (Via Cipro 42, Roma).

Le successive tappe saranno programmate a rotazione nelle tre farmacie del gruppo a Roma, che oltre alle Farmacie di Spinaceto e Cipro comprendono anche la Farmacia Del Serafico, in via Simone Martini 34, Roma. I test saranno prenotabili dalle 9.00 alle 18.00.

In questo modo, le farmacie Boots portano un contributo significativo all’azione di screening e tracciamento del Covid-19 sul territorio della Capitale e rafforzano il proprio impegno a favore delle comunità, confermandosi un punto di riferimento essenziale per la salute dei cittadini, anche in un momento di particolare necessità come quello pre-natalizio.

La farmacia trasmetterà l’attestazione dell’esito dell’esame al cittadino via email. In caso di positività, la farmacia inserirà l’esito sul portale regionale e ne darà comunicazione al SISP della ASL di competenza. Inoltre, la farmacia inviterà il cittadino risultato positivo a recarsi dal proprio medico per essere indirizzato a eseguire un tampone molecolare di conferma.

Share Button