Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Enterprise Ireland Italia, l’ente governativo irlandese per l’export e l’innovazione, 1° VC d’Europa e 2° al mondo, ha annunciato che HiberGene Diagnostics ha ricevuto la validazione per il nuovo e rapido test molecolare Covid-19. Il test ha ottenuto il marchio di Conformità Europea ed è ora disponibile anche in Italia. La notizia arriva dopo che lo studio clinico presso il Mater Private Hospital di Dublino ne ha dimostrato l’efficacia.

Ciara O’Toole, Country Manager per l’Italia di Enterprise Ireland ha commentato: “L’annuncio di HiberGene è un passo avanti importante nella lotta al Covid-19. HiberGene è in prima linea nella produzione di test molecolari per molte malattie infettive. La loro tecnologia applicata al nuovo device di analisi rapida risponde alla drammatica domanda di esami affidabili in tempi brevi. HiberGene e molte altre imprese irlandesi sono scese in campo contro la pandemia mettendo a disposizione la tecnologia all’avanguardia che le caratterizza e che fa dell’Irlanda il 6° Paese al mondo più innovativo contro il Covid-19”. Negli uffici di Milano, Enterprise Ireland favorisce le partnership tra imprese irlandesi e aziende italiane a caccia d’innovazione.

Il nuovo test Covid-19 si aggiunge agli altri 12 test brevettati da HiberGene utilizzando innovative formulazioni di reagenti per la biologia molecolare. Il virus viene individuato con precisione sul tampone prelevato nel naso e nella gola del paziente. Il kit portatile HG Swift impiega un sistema di reagenti liofilizzati facile da usare e può analizzare quattro campioni contemporaneamente in qualunque situazione.

I risultati positivi sono disponibili entro 30 minuti in media, permettendo così una diagnosi immediata della malattia al primo e più contagioso stadio di infezione. I risultati negativi invece vengono forniti nel giro di un’ora. Se abbinato a un analizzatore di identificazione dell’RNA virale, il kit di HiberGene garantisce per campioni da individui ad ogni stadio dell’infezione da coronavirus un grado di sensibilità equivalente alla tecnologia di reazione a catena della polimerasi.

Presso l’IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova sono previsti ulteriori studi e valutazioni cliniche per diversi impieghi potenziali del test, per esempio sulla compatibilità con altri tipi di campioni e gruppi di pazienti. Il principale polo ospedaliero della Liguria ha da poco inaugurato il modernissimo laboratorio per la diagnostica e la ricerca sul Covid-19. Hibergene ha avviato altre collaborazioni presso la Queens University di Belfast nell’Irlanda del Nord e i laboratori cinesi di Medcaptain Medical Technologies, il distributore per la Cina di HiberGene.

Il nuovo test Covid-19 completa la gamma di test HiberGene sviluppati per le malattie dell’apparato  respiratorio, come influenza, infezioni da Mycoplasma Pneumoniae e da virus respiratorio sinciziale (RSV).

Seamus Gorman, CEO di HiberGene ha detto: La pandemia da Covid-19 è la più grande sfida dei nostri tempi. HiberGene ha risposto a questa emergenza globale sfruttando la sua tecnologia proprietaria per velocizzare lo sviluppo di un accurato ed affidabile test per il Covid-19. Il test è adatto sia agli ambulatori periferici che necessitano di analisi rapide per lo screening, sia a laboratori centralizzati per maggiori conferme o analisi fuori orario. Per il successo di questo progetto è stato determinante il supporto dell’Unione Europea attraverso il programma Horizon 2020”.

Il test Covid-19 è stato finanziato per 930mila euro da Horizon 2020, il programma europeo per la Ricerca e l’Innovazione. HiberGene era tra i 18 progetti selezionati a gennaio, quando la Commissione Europea lanciò una call straordinaria per arginare la diffusione della pandemia. Dei 18 progetti, Hibergene è il primo ad essere ultimato ed approvato dalle autorità UE per essere utilizzato in ogni Paese dell’Unione.

Mariya Gabriel, Commissaria per Innovazione, Ricerca, Cultura, Educazione e Politiche Giovanili della Commissione Europea ha dichiarato:“Questo è un bell’esempio della Ricerca Europa messa in pratica. E’ incoraggiante vedere che questi ricercatori hanno raccolto la sfida, sviluppato il nuovo sistema diagnostico in tempi così brevi e soddisfatto completamente una delle richieste del nostro urgente appello. Infatti è cruciale poter diagnosticare il coronavirus più velocemente e più accuratamente perché così si riduce il rischio di ulteriore diffusione del virus”. 

Soddisfazione viene espressa anche da Heather Humphreys, Ministra irlandese per lo sviluppo delle Imprese e dell’Innovazione: “Mi congratulo con HiberGene, un’azienda irlandese che ha prontamente risposto alla sfida e si è fatta avanti nella lotta globale per sconfiggere il Covid-19. Il conseguimento del marchio CE per questo test rapido testimonia che il loro mix di innovazione e flessibilità è vincente”.

Share Button