Print Friendly, PDF & Email

ResMed ha annunciato di aver portato a termine l’acquisizione di HB Healthcare per assistere milioni di sudcoreani affetti da apnea notturna, broncopneumopatia cronica ostruttiva e altri disturbi respiratori.

HBH, fornitore privato sudocoreano di apparecchiature medicali per uso domestico in rapida crescita, fornisce i propri dispositivi per il trattamento di disturbi respiratori e del sonno a clienti con procedura di pagamento sia diretto sia dietro rimborso. ResMed intende raggiungere milioni di pazienti attraverso HBH e la sua più ampia rete di partner distributori fidati.

“ResMed ha riaffermato il suo ruolo guida nel mercato della CPAP e della respirazione coreana e l’impegno nel migliorare la respirazione e la qualità della vita di milioni di coreani”, ha affermato Kim Ho Kyun, direttore vendite e marketing di ResMed Korea. “Con HBH e i nostri stimati partner di distribuzione in Corea, ResMed può massimizzare il numero di persone che possono godere dei benefici del sonno e della terapia respiratoria connessi al cloud che cambiano la vita.”

Si ritiene che uno su cinque adulti coreani abbia apnea del sonno, secondo uno studio dell’Ansan Hospital, della Korea University e del Korea Center for Disease Control and Prevention. ResMed ritiene che la popolazione coreana sia fortemente sottovalutata e che una maggiore consapevolezza tra i coreani e i loro medici possa portare a migliori tassi di diagnosi, trattamento e risultati sanitari generali.

La decisione del governo coreano del luglio 2018 di iniziare il rimborso del servizio di assicurazione sanitaria nazionale per la diagnosi di apnea del sonno e dispositivi di trattamento CPAP, come ResMed AirSense 10 e AirMini, può aiutare le persone con apnea notturna a cercare il trattamento domiciliare loro hanno bisogno.

I coreani che devono usare la ventilazione domestica per aiutare a curare la loro BPCO o altre malattie polmonari possono essere autorizzati ad affittare dalla vasta gamma di ventilatori di ResMed attraverso il loro fornitore di assicurazione sanitaria.

Inoltre, uno studio del 2018 ha dimostrato che la combinazione di un ventilatore domestico con l’ossigenoterapia domiciliare ha ridotto in modo significativo le riammissioni ospedaliere correlate alla BPCO e, in un raro reperto, ha risparmiato denaro a lungo termine.

ResMed fornisce una gamma completa di ventilatori domestici attraverso i suoi partner di distribuzione anche ai pazienti. Questi ventilatori saranno collegabili al cloud entro la fine dell’anno.

“Siamo entusiasti di entrare a far parte della famiglia ResMed e, insieme, contribuire a fornire dispositivi che cambiano la vita e che collegano il cloud a milioni di coreani che vivono con apnea del sonno, BPCO e altre malattie croniche”, ha dichiarato Hong Seung Chul, direttore sanitario di HB Healthcare gestione.

ResMed ha venduto dispositivi per la cura del sonno e delle vie respiratorie in Corea da oltre un decennio e ha costantemente guidato gli sforzi nell’erogazione di servizi sanitari di qualità ai clienti coreani con servizi e supporto coerenti e innovativi per i partner ufficiali in tutto il paese.

Share Button