Print Friendly, PDF & Email

Con il “Women Health Truck”, un innovativo sistema mobile equipaggiato con la più recente tecnologia di imaging medicale, GE Healthcare sta per iniziare un tour per l’Italia per presentare agli operatori sanitari le più recenti innovazioni in campo diagnostico per la salute della donna, la salute metabolica e delle ossa, l’ecografia e la radiologia.

Il tour, in tre tappe, partirà il 20 e 21 ottobre da Milano presso il Policlinico San Donato, per arrivare a Roma il 25 e 26 ottobre presso il Policlinico Gemelli e concludersi a Rimini il 28 e il 29 ottobre in occasione del congresso Il medico radiologo: tra clinica e tecnologia organizzato dalle Sezioni di Studio SIRM, la Società Italiana di Radiologia Medica e Interventistica

Con il motto “Ogni immagine racconta una storia”, il progetto mira a sottolineare l’importanza della diagnostica per immagini e dell’intelligenza artificiale nella diagnosi delle malattie, in particolare di quelle legate alla salute femminile, e per migliorare l’efficienza del flusso di lavoro di specialisti e tecnici. Durante gli incontri gli operatori sanitari avranno la possibilità scoprire in anteprima tecnologie pensate per una sanità più accessibile e di qualità, che ponga al centro la salute ma anche l’esperienza della paziente. 

“Con questa iniziativa vogliamo ribadire il nostro impegno per il progresso in campo sanitario perché il futuro della medicina risiede in una sempre maggiore precisione e personalizzazione delle cure.” commenta Laura Hernandez, General Manager di Women’s Health & X-Ray per l’Europa. “Abbiamo voluto portare la tecnologia più vicino al personale clinico, che spesso trova difficile conciliare il lavoro con l’aggiornamento e offrire loro la possibilità di conoscere l’utilizzo e i vantaggi di queste attrezzature all’avanguardia che stanno rivoluzionando profondamente gli scenari futuri in tema di diagnosi, prognosi e trattamento delle patologie.”  

Share Button