Nuova costruzione al Cro

Forum PA, Innovazione Salute 2016: premiato l’Istituto Tumori di Aviano

Print Friendly, PDF & Email

Il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano si è aggiudicato il Premio Innovazione S@lute 2016 nell’area “Ambito comunicazione con cittadini e pazienti” – promosso all’interno del Forum PA – con il progetto “Conoscere per Scegliere: Patient Education & Empowerment in Oncologia”.
Il riconoscimento è stato consegnato quest’oggi al palazzo della Regione Lombardia durante la cerimonia di premiazione del contest in cui si sono sfidate amministrazioni pubbliche, aziende, enti locali e regionali e start up italiane. Una giuria composta da importanti esponenti del mondo della ricerca e dell’università ha premiato 19 tra i 102 progetti in gara. Assieme al CRO ha collaborato attivamente lo IOV di Padova che, proprio come l’Istituto Nazionale Tumori friulano, ha messo in campo Direzione Scientifica e Biblioteca Scientifica e per Pazienti.
Nell’ambito del progetto, il concetto di Patient Education è inteso non solo come “educazione terapeutica”, ma come approccio bidirezionale alle attività di ricerca, informazione e comunicazione rivolte ai pazienti: non è solo il personale sanitario che informa/insegna/rafforza i pazienti, ma è anche il personale sanitario che aumenta e migliora il suo essere a servizio dell’utenza grazie al contributo dei pazienti stessi: patient education & empowerment, quindi, sia dei singoli che delle organizzazioni e del sistema sanitario nel suo complesso.
Incrementare la competenza di IRCCS e strutture oncologiche italiane in tema di in-formazione & comunicazione tra pazienti e operatori, partecipazione & coinvolgimento, attraverso l’alleanza con i rappresentanti dei pazienti, non è più solo uno slogan, ma un programma pratico e concreto attraverso il quale la Patient Education può diventare parte integrante e necessaria dei percorsi di cura e ricerca delle organizzazioni sanitarie.
Questi i due team di lavoro: Paolo De Paoli, Ivana Truccolo e Chiara Cipolat Mis (CRO); Giuseppe Opocher, Christina Drace, Mauro Apostolico IOV – Padova.

Nessun articolo correlato
Share Button