Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Nonostante i dati più recenti dimostrino che in Italia le diagnosi siano in crescita, l’identificazione della celiachia è tutt’oggi una grande sfida nel mondo medico.

Ecco perché Dr. Schär Institute ha deciso di lanciare una campagna informativa digitale volta asupportare i medici nell’individuare correttamente la celiachia, favorire le diagnosi precoci e migliorare di conseguenza la qualità di vita dei pazienti.

La campagna– disponibile dal 19 maggio eper tutto il 2021all’indirizzo sefosseceliachia.drschaer.com – prende avvio in occasione della Giornata Mondiale della Celiachia 2021.

Secondo gli ultimi dati diffusi dal Ministero della Salute, oltre il 60% dei celiaci in Italia non saprebbe ancora di esserlo. La corretta identificazione dei soggetti a rischio e di manifestazioni possibilmente riconducibili alla malattia è il primo step per individuare correttamente la celiachia.

“Questa campagna di informazione è estremamente importante perché ancora molti operatori della sanità ritardano a individuare i sintomi dei pazienti con patologie correlate al glutine e perché esiste tra i pazienti una pericolosa tendenza al fai da te nelle scelte alimentari relative al glutine” ha commentato il professor Luca Piretta, tra i curatori dei contenuti della campagna insieme ai professori Carlo Catassi e Luca Elli, del Comitato Scientifico Dr. Schär Institute.

La piattaforma sefosseceliachia.drschaer.com* ospiterà contenuti scientifici e strumenti pratici di ausilio a medici di base e specialisti per supportare l’individuazione della celiachia.

Documenti di sintesi e infografiche tratte dalle linee guida della European Society for the Study of Coeliac Disease e della European Society for Paediatric Gastroenterology Hepatology and Nutrition algoritmi diagnostici, anche relativi alla presa in carico di casistiche particolari e complesse, informazioni sui sintomi di fronte ai quali allertarsi e sulle principali criticità che possono interessare l’iter diagnostico, oltre che materiali informativi scaricabili.

I contenuti, organizzati per ambito di interesse si arricchiranno nel corso dell’anno includendo anche sezioni sui nuovi scenari sia diagnostici che terapeutici alla luce della pandemia da Covid-19, sulla telemedicina e su dieta gluten free e alimenti senza glutine. A partire da luglio, inoltre, sarà disponibile anche un imperdibile podcast in tre puntate pensato per i medici che prediligono un aggiornamento “on-the-go”.

Tra i servizi a disposizione del medico, anche la possibilità di richiedere gratuitamente delle pratiche card da destinare ai pazienti celiaci neo-diagnosticati, per permettere loro di richiedere uno starter pack di benvenuto firmato Dr. Schär, con campioncini di prodotti e informazioni per un caldo benvenuto nel mondo gluten-free.

Share Button