Print Friendly, PDF & Email

Royal Philips ha annunciato di aver firmato un accordo per l’acquisizione di Vesper Medical, una società di tecnologia medica con sede negli Stati Uniti che sviluppa dispositivi vascolari periferici minimamente invasivi. Vesper Medical amplierà ulteriormente il portafoglio di dispositivi diagnostici e terapeutici di Philips con un portafoglio di stent venosi avanzati per il trattamento della malattia venosa profonda.

La transazione, che è soggetta alle consuete condizioni di chiusura, dovrebbe essere completata nel primo trimestre del 2022. I dettagli finanziari della transazione non sono stati resi noti. Philips ha già un portafoglio vascolare periferico leader, composto da: imaging interventistico live 2D/3D combinato con cateteri ad ultrasuoni intravascolari per fornire la visualizzazione e la guida essenziali per la diagnosi e il trattamento ottimali; dispositivi per aterectomia periferica per rimuovere i blocchi; e dispositivi per terapia periferica, tra cui il palloncino rivestito di farmaco Stellarex per il trattamento delle lesioni e il dispositivo di riparazione della dissezione impiantabile Tack che ripristina il flusso sanguigno nei piccoli vasi degli arti, che Philips ha aggiunto alla sua offerta attraverso l’acquisizione di Intact Vascular nel 2020. Con questo portafoglio, Philips fornisce ai medici una soluzione procedurale completa per il trattamento della malattia arteriosa periferica.

A complemento dell’offerta IVUS di Philips nell’imaging venoso, Vesper Medical aggiungerà una soluzione di stent venoso per affrontare la causa principale della malattia venosa profonda cronica. Il Vesper DUO Venous Stent System è costituito da stent venosi destinati al trattamento dell’ostruzione venosa profonda. Progettato unicamente per affrontare le molteplici sfide anatomiche del sistema venoso profondo, fornisce ai medici un portafoglio modulare per personalizzare la terapia, ripristinare il flusso venoso e risolvere i sintomi dolorosi della malattia venosa profonda per un’ampia gamma di pazienti affetti da insufficienza venosa cronica.

“L’acquisizione di Vesper Medical è un altro passo avanti nel nostro obiettivo di innovare il trattamento dei pazienti con una tecnologia più sofisticata ed espandere la nostra crescita nello spazio della terapia vascolare”, ha affermato Chris Landon, Senior Vice President e General Manager Image Guided Therapy Devices di Philips. “Sfruttando la nostra significativa esperienza procedurale, vediamo forti sinergie cliniche tra l’innovativa soluzione di stent di Vesper Medical e la nostra offerta vascolare periferica esistente. Questa offerta combinata aiuterà a supportare meglio i medici a decidere, guidare, trattare e confermare durante la procedura, migliorando così la cura del paziente”.

“Sono orgoglioso che Philips diventerà la sede delle nostre innovazioni e del nostro personale, unendo le forze per plasmare il futuro del trattamento delle malattie venose profonde”, ha affermato Bruce Shook, Presidente e CEO di Vesper Medical. “Non vedo l’ora di far progredire ulteriormente la nostra tecnologia venosa di prossima generazione e di portarla a pazienti e medici di tutto il mondo, insieme a Philips”. Vesper Medical è stata fondata nel 2016 e ha sede a Wayne, Pennsylvania, USA. Al completamento della transazione, Vesper Medical e circa 20 dei suoi dipendenti entreranno a far parte dell’attività Image-Guided Therapy di Philips.

Share Button