Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Royal Philips ha annunciato una partnership pluriennale con Merck per sviluppare soluzioni digitali di livello clinico per il trattamento della fertilità altamente personalizzato. Sfruttando le tecnologie sanitarie digitali, l’informatica avanzata e la diagnostica ecografica mobile abilitata dall’intelligenza artificiale, queste soluzioni mireranno a informare meglio i pazienti ei medici sulla scelta e sui tempi del trattamento della fertilità per massimizzare le possibilità di concepimento.

“In Philips stiamo guidando la trasformazione digitale nel settore sanitario, con un portafoglio che include soluzioni per professionisti e consumatori per supportare i futuri genitori durante la gravidanza e i primi anni di vita del loro bambino”, ha affermato Jeroen Tas, Chief Innovation & Strategy Officer, Royal Philips. “Il viaggio per gli aspiranti genitori a volte è difficile e, collaborando con Merck, leader mondiale nel trattamento della fertilità, miriamo a sviluppare soluzioni digitali integrate che migliorino l’esperienza del paziente e possano in definitiva avere un impatto positivo sui risultati di salute. Questa partnership si basa sulla nostra esperienza nel monitoraggio materno e fetale, sulle nostre app di coinvolgimento dei consumatori Gravidanza + e Bambino +, sulle nostre principali soluzioni ecografiche e sulla nostra piattaforma HealthSuite Cloud/AI”. “Crediamo che il futuro della fecondazione in vitro sarà sbloccato attraverso le tecnologie per la salute digitale che consentono a professionisti e pazienti di essere meglio connessi”, ha affermato Michelangelo Canzoneri, Global Head of Digital and Data, Healthcare di Merck. “Con Philips, abbiamo un partner che condivide la nostra convinzione nel potenziale della salute digitale per migliorare l’esperienza del paziente, apportando una vasta esperienza nella cura connessa alla nostra offerta. Insieme, questa collaborazione spingerà le nostre due società a pensare oltre il domani e scoprire nuove soluzioni che possono consentire alle persone di realizzare i loro sogni di genitorialità”, ha aggiunto Jan Kirsten, Responsabile del Global Business Franchise for Fertility di Merck. Le tecnologie di salute digitale e assistenza virtuale si sono dimostrate preziose durante la pandemia COVID-19 nel mantenere i pazienti e i loro team di assistenza in contatto virtuale, accelerando la trasformazione digitale nel settore sanitario. Le tecnologie digitali, tra cui il monitoraggio remoto dei pazienti, i servizi basati su cloud e l’intelligenza artificiale, svolgono un ruolo sempre più importante nel raggiungimento di migliori risultati per i pazienti, migliori esperienze di pazienti e personale e basso costo delle cure: l’obiettivo quadruplo dell’assistenza sanitaria.

Share Button