Print Friendly, PDF & Email

È Marie Georges Besse, Direttore Medico Del Gruppo Servier in Italia, il nuovo presidente della SIMeF – Società Italiana di Medicina Farmaceutica.

Prima donna alla guida della Società Italiana di Medicina Farmaceutica, per il  triennio 2020-23,  Marie Georges Besse, dal 1° dicembre 2018 ricopre il ruolo di Direttore Medico del Gruppo Servier in Italia per tutte le aree terapeutiche dell’Azienda. Membro di SIMeF da circa 25 anni, prima di essere eletta Presidente, ha fatto parte del consiglio Direttivo con il ruolo di Vice Presidente.

Nata a Parigi e laureata in Biologia all’Università di Aix-Marseille, Besse inizia la sua attività professionale nel settore della ricerca applicata all’immuno-diagnostica presso Sanofi. Trascorre più di 20 anni presso l’Istituto di Ricerca Servier rivestendo ruoli di crescente responsabilità, sia in ambito locale sia  internazionale, fino a ricoprire il ruolo di Direttore delle Operazione Cliniche per l’Italia e, successivamente, anche per la Grecia. Matura una vasta e approfondita esperienza nel settore dello sviluppo dei farmaci dalla Fase I alla III, nonché degli studi Late Phase.

“Non possiamo che essere onorati della nomina di Marie Georges alla guida della SIMeF. – commenta François Debaillon-Vesque, Direttore Generale del Gruppo Servier in Italia – La sua lunga esperienza nel campo della ricerca e dello sviluppo dei farmaci, ne fanno la persona giusta per cogliere le numerose sfide che la medicina farmaceutica si troverà a fronteggiare nei prossimi anni. Nell’augurare buon lavoro alla nuova squadra di Presidenza, vogliamo anche garantire a tutti loro la vicinanza e la massima collaborazione da parte del nostro Gruppo”.

“È con orgoglio e grande senso di responsabilità che assumo la presidenza di una realtà, come la SIMeF, da sempre in prima fila nel sostegno alla ricerca scientifica in Italia – dichiara  il neopresidente SIMeF, Marie Georges Besse – Ringrazio tutti gli associati per la fiducia dimostrata e il nuovo Consiglio con cui condividerò questo percorso, fatto di obiettivi ambiziosi”.

La Società Italiana di Medicina Farmaceutica è un’associazione scientifica senza fini di lucro che promuove e coordina iniziative a carattere scientifico nel campo delle scienze biomediche applicate alla ricerca ed allo sviluppo di nuovi terapie. La sua missione è sostenere la ricerca scientifica in Italia, nonché favorire la divulgazione delle conoscenze sia in ambito preclinico che clinico e la formazione scientifica e professionale dei giovani ricercatori. Conta circa 1.000 soci appartenenti prevalentemente all’industria farmaceutica e a società di ricerca a contratto, attivi nell´area della ricerca e sviluppo dei farmaci e nelle discipline ad essa collegate.

Completano la squadra di Presidenza SIMeF, i seguenti componenti del Direttivo: Vicepresidente, Anna Piccolboni – Zambon; Segretario, Sara Cazzaniga – Janssen-Cilag; Tesoriere, Rossana Benetti – Roche.

Share Button