Print Friendly, PDF & Email

LloydsFarmacia si aggiudica, per il secondo anno, il titolo di ‘Migliore Insegna 2023’, per la categoria ‘Farmacie organizzate’, nell’ambito della terza edizione dell’Indagine – promossa da Largo Consumo e realizzata da Ipsos – attraverso 7.000 interviste, sostenuta dalla retail community e supportata dalle associazioni di categoria, che mira ad offrire una misura della qualità della relazione, tra consumatori e insegne.
‘Migliore Insegna 2023’ ha coinvolto oltre 50 parametri di interesse, raccolti in cinque macrocategorie: Offerta, Punto vendita, Servizio, Personale e Sostenibilità.  La macrocategoria ‘Personale’ ha visto un particolare riconoscimento per LloydsFarmacia. Il 2022 ha visto per LloydsFarmacia: il rinnovo dell’abolizione della Tampon Tax per l’intero anno, superare il traguardo dei 60.000 – fra farmaci e parafarmaci – donati alla Croce Rossa Italiana, oltre 25.000 test di prevenzione gratuita erogati nelle oltre 260 LloydsFarmacia, oltre 30.000 consegne a domicilio effettuate tra gennaio e ottobre 2022.
“Veniamo a conoscenza di questo nuovo riconoscimento con grande soddisfazione, a chiusura di un anno che ci ha visto siglare altri traguardi importanti. Interpretiamo queste tappe come il risultato di un impegno costante, giorno per giorno, in farmacia e non solo. Con i nostri servizi on line, la consegna gratuita a domicilio, i programmi di prevenzione, le iniziative di valore sociale – come, fra le altre, l’abolizione della Tampon Tax e la partnership con la Croce Rossa Italiana – intendiamo condividere il valore della salute e del benessere con il territorio, con le istituzioni e con la popolazione. Sapere di essere stati scelti direttamente dai consumatori, per questo riconoscimento, ci onora e ci motiva ad andare oltre, con sempre nuove iniziative. Un grazie davvero particolare va ai nostri farmacisti che sono e saranno sempre al centro del nostro impegno, e a cui è andato un riconoscimento molto particolare, nel corso dell’indagine e a tutta la grande squadra di LloydsFarmacia.” è il commento Domenico Laporta, Amministratore Delegato di LloydsFarmacia.
Per realizzare l’indagine, sono state sondate 134 insegne in 24 settori merceologici differenti, che hanno portato ad un’analisi approfondita e indipendente sugli aspetti della customer experience, attraverso la valutazione diretta da parte dei consumatori e il riferimento all’esperienza di acquisto presso lo store fisico, tramite l’e-commerce e/o in relazione alle insegne digitali al 100%. Le insegne non si possono candidare e non possono influenzare il voto. Non si tratta di un sondaggio di opinione rivolto ai propri consumatori, ma un’indagine che intende essere rappresentativa della popolazione italiana.