Print Friendly, PDF & Email

imedcertificatiPresentato in apertura della Segreteria Nazionale della Federazione nazionale Medici di Famiglia (FIMMG) la nuova applicazione disponibile su iPhone e iPad.

La Fimmg ha iniziato una partnership con Senetech che ha creato “iMedCertificati”, un’applicazione che consente di compilare i certificati di malattia e di inviarli all’INPS per via telematica.

“Il processo di informatizzazione della medicina generale – ha spiegato il vicesegretario nazionale della Fimmg, Silvestro Scotti – si dovrà confrontare nei prossimi anni con un’evoluzione del mercato dei software orientata sia dalla diffusione e affermazione dei diversi sistemi operativi, sia dalla richiesta di applicazioni conformi alle abitudini dei medici, soprattutto quelli della nuova generazione, cresciuti in un mondo sempre meno old computing e sempre più orientato al new e al cloudy computing.
Tale evoluzione – ha aggiunto il vicesegretario Fimmg – potrebbe influenzare fortemente le modalità di lavoro informatico della medicina generale, indirizzandola verso automatismi di rapida intuizione – i cosiddetti ‘user friendly’ – che, oltre a rendere più agevoli e rapide le procedure di autoistruzione ed uso, dovrebbero ridurne i costi, legati alla distribuzione e ai servizi di help desk.
L’idea di iniziare con un’esperienza ‘app’ il confronto di Fimmg con questo nuovo mondo informatico attraverso la partnership con Senetech risponde ad un’esigenza di una parte della medicina generale, la continuità assistenziale, che, in carenza di investimenti da parte delle Aziende e delle Regioni, rischia di rimanere fuori dallo sviluppo e-health della sanità territoriale.
Rimane però strategico nella politica di Fimmg – ha concluso Scotti – il considerare questa esperienza anche in risposta alle esigenze specifiche di tutta la medicina generale, riferibili alla possibilità che un sistema di automatismi informatici semplici, di rapido apprendimento e di basso costo riducano l’impegno orario ed economico della parte di costruzione del bagaglio di informazioni riferibile al paziente e alla comunicazione con gli altri attori del SSN della propria attività professionale, a vantaggio dei processi di cura del proprio paziente”.
 

Nessun articolo correlato
Share Button