Print Friendly, PDF & Email

Modalità diagnostiche moderne come l’ortopanoramica, la CBCT o altre tecniche di imaging medicale in 3D sono in grado di fornire immagini di alta precisione. Esaminare queste immagini su uno schermo di altaqualità e precisione, permette di visualizzare i dettagli essenziali per una corretta diagnosi. La qualità di riproduzione delle immagini sullo schermo dipende in gran parte dalle prestazioni del monitor che, anche nel settore odontoiatrico, deve rispondere a specifici requisiti minimi, come la normativa DIN 6868-157.
A partire dalla fine di marzo, EIZO offrirà in Germania, Italia e Svizzera il nuovo RadiForce MX243W-DT, progettato per la visualizzazione di immagini radiografiche in campo odontoiatrico.

Grazie all’alta risoluzione da 2,3 Mpixel, all’elevato rapporto di contrasto di 1350:1 e alla luminosità calibrata in fabbrica di 330 cd/mq, il monitor garantisce un’eccellente qualità dell’immagine.La norma DIN 6868-157 ha introdotto i requisiti minimi per l’utilizzo dei sistemi di imaging radiologico nella diagnostica dentale. A seconda della classe del locale, la norma DIN richiede determinati livelli minimi di luminosità: le classi 5 e 6 sono le più importanti per gli ambienti di refertazione e  le sale operatorie odontoiatriche. Il monitor  RadiForce MX243W-DT è lo schermo ottimale per queste sale.

Inoltre, Il monitor MX243W wide gamut vanta uno spazio colore molto più ampio dei tradizionali LCD ed è in grado di visualizzare un maggior numero di sfumature e tonalità altamente sature.
Tutto ciò, in aggiunta alla possibilità di averlo nella colorazione bianca, contribuisce a rendere il RadiForce MX243W-DT il monitor ideale per sale di refertazione e operatorie odontoiatriche.