Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Beckman Coulter ha annunciato il lancio commerciale in Italia del nuovo analizzatore ematologico, il DxH 690T .
Progettato per aiutare i laboratori ad ottimizzare il flusso di lavoro e massimizzare i tempi di attività, il DxH 690T offre tutti i vantaggi dell’analizzatore ematologico di punta dell’azienda, il DxH 900, tra cui prestazioni leader del settore, pari alla elevata produttività pari al 93% dei risultati corretti alla prima lettura, ed il recente Early Sepsis Indicator.
“Ai laboratori viene spesso chiesto di fare di più con meno, per bilanciare la crescente domanda di test con la pressione delle risorse e dei costi”, ha detto il Dr. Peter Soltani , vicepresidente senior e direttore generale della business unit di ematologia di Beckman Coulter. “Il DxH 690T è una soluzione eccellente per i laboratori di medie dimensioni per ottimizzare il flusso di lavoro, riportare risultati di elevata affidabilità e migliorare i tempi di refertazione, riducendo le fasi operative e gli interventi manuali. Consente inoltre la standardizzazione nelle reti ospedaliere per l’utilizzo di un’unica piattaforma: DxH 900 per grandi laboratori e DxH 690T per laboratori di medie dimensioni”.
L’analizzatore DxH 690T applica le tecnologie ematologiche che sono alla base dell’azienda per l’analisi delle cellule ad alta risoluzione nei suoi stati quasi nativi. Questo assicura che i laboratori di medie dimensioni ottengano i risultati giusti al primo tentativo, senza inutili ripetizioni o test di riflesso.
Il DxH 690T include inoltre l’Early Sepsis Indicator, ottenibile automaticamente come parte del test di routine CBC DIFF per i pazienti adulti afferenti al pronto soccorso. Con 30 milioni di casi ogni anno, il riconoscimento precoce della sepsi non è semplice. L’Early Sepsis Indicator di Beckman Coulter è l’unico biomarcatore ematologico che è stato approvato dalla FDA per migliorare la diagnosi della sepsi, per permettere ai medici di ottenere prima le informazioni e agire più velocemente.
“Oggi disponibile in commercio nella maggior parte delle aree geografiche, Italia inclusa, il DxH 690T sarà disponibile in tutto il mondo nei prossimi mesi. Questo strumento per laboratori di medie dimensioni è il risultato della nostra forza e della nostra esperienza nell’innovazione ematologica e completa il nostro ampio portafoglio di prodotti di ematologia, tra cui il pluripremiato DxH 520 per volumi ridotti, il DxH 900 per volumi elevati ed il DxH Connected Workcell Solutions per volumi di dimensioni estremamente elevate ” ha dichiarato Soltani.

Share Button