Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

L’Azienda Usl della Valle d’Aosta ha acquisito una nuova apparecchiatura – la c.d. “Colonna chirurgica 3D-HD” – destinata alle attività della Chirurgia generale dell’ospedale Parini e che è già stata utilizzata per una decina di interventi.

Si tratta di una strumentazione di ultima generazione, affidata alla struttura di Chirurgia generale con un contratto di comodato gratuito.

“L’azienda B-Brown ha deciso, in questo modo, di investire sul nostro centro di Chirurgia laparoscopia avanzata – commenta il Direttore della Sc Chirurgia generale, Paolo Millo – che è riconosciuto ed apprezzato a livello nazionale ed internazionale. Stiamo utilizzando l’apparecchiatura per interventi elettivi, in urgenza, soprattutto per patologie di natura oncologica, con risultati eccellenti”.

La “colonna chirurgica 3D-HD” premette una visione di qualità maggiore rispetto ad altre tecnologie già in uso, consente una maggiore precisione del gesto chirurgico, aumenta la visione di particolari e dettagli anatomici.
Inoltre, il macchinario è in grado di aspirare fumi e vapori che si generano durante gli interventi, con evidenti vantaggi sul piano della sicurezza del paziente e degli operatori soprattutto in riferimento ai nuovi standard di sala operatoria in relazione all’emergenza COVID.

“La nuova apparecchiatura potrà avere, una volta completato il training del personale, un utilizzo esteso anche alle altre specialità del dipartimento con l’Urologia e la Chirurgia toracica” conclude il Dr. Flavio Peinetti, direttore del Dipartimento delle Discipline chirurgiche.

Nessun articolo correlato
Share Button