Print Friendly, PDF & Email

TIM e la ASL di Taranto insieme per far conoscere ed utilizzare il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE) ai cittadini di Taranto e provincia grazie al progetto della “Scuola di Internet per Tutti”: un programma di facilitazione digitale dedicato a persone di ogni età che hanno la possibilità di apprendere concretamente come le applicazioni e i servizi digitali possano semplificare la vita e le attività quotidiane.

In particolare, dal prossimo 15 novembre, attraverso la personalizzazione del percorso ‘Migliorare la vita con il Digitale’, sarà a disposizione degli utenti della Asl di Taranto e di tutto il territorio un focus sull’attivazione e l’utilizzo dello SPID e del Fascicolo Sanitario Elettronico.

Due i webinar, di un’ora ciascuno, rispettivamente dal titolo ‘identità digitale e attivazione SPID’ e ‘Fascicolo Sanitario Elettronico’. I due webinar, a distanza di una settimana l’uno dall’altro, daranno modo ai partecipanti di creare ed attivare subito le proprie identità digitali e il FSE tra una settimana e la successiva.

La ASL di Taranto, con questo progetto ha inteso dare il proprio contributo per accelerare il processo di transizione digitale: nel territorio jonico, come  in qualsiasi altro luogo del Paese deve essere colmato il ritardo accumulato per superare il diffuso analfabetismo digitale con interventi di ‘facilitazione compensativa’ senza i quali la digitalizzazione, invece di includere, paradossalmente, rischia di trasformarsi in un potente strumento di esclusione sociale.

‘Migliorare la vita con il digitale’ utilizza la piattaforma Google Workspace ed è realizzato in collaborazione con Fondazione Mondo Digitale. Utilizzo del Fascicolo sanitario elettronico e Spid, sono i temi al centro delle lezioni.  Ad oggi sono state accompagnate oltre 60.000 persone, gestite 100.000 richieste di supporto e realizzate iniziative di sensibilizzazione che hanno generato oltre 1 milione di visualizzazioni.

L’iniziativa si inserisce nell’ambito di ‘Operazione Risorgimento Digitale’, la grande alleanza promossa da TIM e oltre 40 partner di eccellenza del settore pubblico, privato e no profit, nata nel 2019 con l’obiettivo di chiudere il digital divide culturale, accelerare le competenze digitali tra cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni e superare il ritardo rispetto agli altri Paesi europei nell’utilizzo delle nuove tecnologie. 

Nessun articolo correlato
Share Button