Print Friendly, PDF & Email

Roche ha annunciato il lancio di tre pannelli di test diagnostici per PCR molecolari per rilevare e differenziare simultaneamente i comuni patogeni respiratori: influenza A, influenza B e virus respiratorio sinciziale adenovirus, metapneumovirus umano ed enterovirus/rinovirus parainfluenza 1, 2, 3 e 4. I tre test possono essere eseguiti insieme o singolarmente da un singolo campione di tampone nasofaringeo. Poiché i virus respiratori che circolano all’interno di una comunità possono variare a seconda della stagionalità e dell’area geografica, un’opzione di test flessibile basata su un pannello in stile sindromico consente un’assistenza sanitaria personalizzata e aiuta a ridurre i test non necessari. I pazienti con infezioni respiratorie hanno spesso segni e sintomi che sono indicativi della malattia, ma non sono abbastanza specifici per discernere la causa principale della malattia. Il test sindromico consente ai medici di testare i pazienti contemporaneamente per più agenti patogeni in base a sintomi sovrapposti. Rilevando insieme i patogeni più comuni che causano la malattia su una serie flessibile di pannelli di test, i medici ricevono informazioni utili in modo che la giusta terapia possa essere prescritta prima rispetto ai metodi di test convenzionali. Ciò a sua volta consente un controllo tempestivo delle infezioni, una corretta gestione del letto ospedaliero e una migliore assistenza al paziente.

“La nostra ultima serie di soluzioni respiratorie sindromiche consente ai medici di scegliere i test appropriati in base all’ambiente sanitario, alla stagione e alle esigenze del paziente”, ha affermato Thomas Schinecker, CEO di Roche Diagnostics. “Testando solo ciò che è rilevante e necessario dal punto di vista medico, consentiamo una terapia mirata, evitiamo l’uso improprio di antibiotici e riduciamo gli interventi non necessari”.

Questi nuovi pannelli per test respiratori vengono eseguiti su cobas omni Utility Channel per l’uso con i sistemi cobas 6800/8800 ampiamente disponibili e ad alto volume, che hanno dimostrato di fornire rapidamente risultati affidabili per soddisfare l’urgente domanda di test sui pazienti durante l’emergenza COVID-19 pandemia. L’aggiunta di questi test equipaggerà i sistemi sanitari per combattere le nuove malattie respiratorie quando si presenteranno. Roche sta cercando di espandere la disponibilità di questi test oltre i mercati CE in futuro.

Share Button