Print Friendly, PDF & Email

Royal Philips ha annunciato l’integrazione del suo sistema emodinamico interventistico e del monitor paziente portatile leader di mercato IntelliVue X3, che fornisce misurazioni emodinamiche avanzate a bordo tavolo in il laboratorio di cateterismo e il monitoraggio continuo dei principali segni vitali durante il viaggio del paziente. L’integrazione offre l’opportunità di monitorare durante le procedure guidate dalle immagini sul Sistema di terapia guidata dalle immagini Philips – Azurion, migliorando il flusso di lavoro con cartelle cliniche complete che supportano il processo decisionale clinico tempestivo durante le procedure di cardiologia interventistica e oltre. La soluzione sarà presentata all’ACC.21, la 70a sessione scientifica annuale dell’American College of Cardiology ed Expo, che si svolgerà virtualmente dal 15 al 17 maggio. I sistemi sanitari si sforzano di fornire un’assistenza ai pazienti di qualità costante ottimizzando al contempo la sala interventistica per trattare più pazienti e accelerare la cura dei malati critici. Il monitoraggio ininterrotto del paziente, mentre i pazienti vengono spostati dalle aree di detenzione alla sala di intervento e quindi alle aree di recupero, può aiutare a migliorare il processo decisionale clinico e il rilevamento tempestivo di potenziali eventi avversi in ogni fase del percorso del paziente. Incorporando un ECG diagnostico a 12 derivazioni, il monitor elimina la necessità di ricollegare il paziente o ricollegare il monitoraggio e può contribuire a ridurre i tempi di preparazione procedurale, una maggiore efficienza del personale e, in definitiva, una migliore esperienza del paziente.

“Il sistema emodinamico interventistico Philips con monitor paziente IntelliVue X3 è una combinazione unica resa possibile dai nostri punti di forza nel monitoraggio del paziente e nella terapia guidata dalle immagini”, ha affermato Ronald Tabaksblat, General Manager Image Guided Therapy Systems di Philips. “Portare misurazioni emodinamiche avanzate al tavolo come parte integrante del nostro sistema di terapia guidata dalle immagini Azurion, consente ai medici di valutare le condizioni del paziente in tempo reale durante un intervento, senza lasciare il campo sterile. Inoltre semplifica i flussi di lavoro, fornendo un monitoraggio continuo del paziente durante ogni fase del suo percorso di cura, migliorando la sicurezza e la fiducia del paziente.”
Il monitor paziente IntelliVue X3 può essere collegato al paziente da qualsiasi punto dell’ospedale, dopodiché rimane con loro per tutta la procedura interventistica, fornendo monitoraggio e registrazione continui dei loro segni vitali nella soluzione IT IntelliVue. Dopo aver collegato IntelliVue X3 alla sua docking station sul lato del tavolo del sistema Azurion, il personale clinico può monitorare tutti i segni vitali del paziente, inclusa la pulsossimetria end-tidal CO2, eseguire analisi emodinamiche e acquisizioni ECG a 12 derivazioni e trasmettere risultati e forme d’onda dalla sala di controllo del laboratorio al display a lato del tavolo di Azurion. Dal tavolo gli interventisti possono valutare i dati utilizzando il modulo touch screen Azurion da tavolo, consentendo loro di rimanere concentrati sui loro pazienti. Il sistema porta le più recenti tecniche fisiologiche al laboratorio interventistico, comprese le misurazioni iFR, una tecnica priva di iperemia unica di Philips che fornisce preziose informazioni funzionali sulla gravità delle lesioni nelle arterie coronarie. Sistema emodinamico interventistico Philips con monitor paziente IntelliVue X3 si integra con Azurion, il sistema terapeutico guidato da immagini di nuova generazione dell’azienda che consente ai medici di eseguire procedure in modo semplice e sicuro con un’esperienza utente unica, aiutando a ottimizzare le prestazioni del laboratorio e fornire un’assistenza superiore.
All’ACC.21 Philips presenterà le sue soluzioni per la diagnosi e il trattamento della cardiopatia strutturale, che mirano a rimuovere le barriere associate a procedure complesse contribuendo a fornire la fiducia clinica dove è più necessaria, al punto del trattamento. Le soluzioni Philips per la cura del cuore aiutano a rafforzare la fiducia clinica, a costruire l’efficienza in tutto il percorso di cura e a migliorare le esperienze di cura

Share Button