Print Friendly, PDF & Email

La dottoressa Paola Scatolini è la nuova direttrice dell’Unità Operativa Complessa Igiene e Salute nei luoghi di lavoro per la provincia di Arezzo, per la Valdichiana senese e l’area dell’Amiata della USL Toscana Sud Est.
Il direttore generale Antonio D’Urso, dopo la relativa selezione pubblica, l’ha nominata con incarico quinquennale e la dottoressa Scatolini è entrata in servizio con il nuovo incarico già il primo luglio.
Il dottoressa Scatolini specializzata in Medicina del Lavoro, Igiene e prevenzione, viene da un lungo impegno in questo delicato ambito nell’area della Valtiberina Toscana.

“Questa nomina, dichiara il DG Antonio D’Urso, riguarda un settore molto importante.
Le attività di vigilanza e di prevenzione dei Servizi PISLL, infatti, sono per l’azienda Usl Toscana sud est uno dei segmenti di lavoro più delicati.
Tutelare la salute e la sicurezza dei lavoratori attraverso attività di prevenzione, di assistenza tecnica, vigilanza e controllo nei luoghi di lavoro, garantire il rispetto delle norme e delle disposizioni in materia di igiene e sicurezza sul lavoro, è una degli obiettivi strategici del Servizio Sanitario Nazionale, per questo è importante avere persone qualificate in questo ambito.
Sono certo che la dottoressa Scatolini, grazie alla sua esperienza nel territorio sarà in grado di rafforzare e presidiare al meglio questo ambito.”

“Mi accingo con soddisfazione ad affrontare questo nuovo incarico, afferma la dott.ssa Paola Scatolini, con l’impegno a mettere in atto tutti gli strumenti a disposizione per una sempre più ampia tutela della salute e sicurezza dei lavoratori.”

Share Button