Print Friendly, PDF & Email

Il dr. Sergio Massimiliano Castellino è stato nominato direttore della Farmacia Territoriale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Ragusa. A darne la notizia è la Direzione Generale.

Classe 1969. Consegue la laurea in Farmacia nel 2001 – Università degli Studi di Catania. Iscritto all’Albo dell’Ordine dei Farmacisti della prov. di Ragusa dal gennaio 2002. Il dott. Castellino ha conseguito il diploma di specializzazione in Farmacia Ospedaliera – Università degli Studi di Messina.

Due master di II livello in: “Direzione e Management delle Aziende Sanitarie Strumenti di Controllo, Responsabilità professionali ed analisi del Rischio” Presso LUM Jean Monet Di Bari, in data 15/07/2020.

“Corretta preparazione dei farmaci antiblastici e farmacovigilanza in oncologia” della facoltà di Medicina e Chirurgia, Dipartimento Clinico sperimentale di Medicina e Farmacologia dell’Università degli studi di Messina, discutendo la tesi dal titolo: “Prevenzione deli errori di terapia in oncologia valutazione del volume residuo di farmaco antiblastico in soluzioni infusionali di breve durata”.

Al suo attivo una lunga esperienza professionale nelle farmacie ospedaliere e territoriali di: Servizio farmaceutico territoriale del distretto 30 di Piedimonte Matese dell’ASL CE 1 di Caserta in seguito ASL CE.

Ospedale di Teano; “Melorio” di S.M. Capua Vetere e l’ospedale “Palasciano” di Capua ex ASL CE2.

Nel 2012 approda con un incarico a tempo indeterminato nell’ UOC Farmaceutica ospedaliera – farmacia dell’ospedale “Regina Margherita” di Comiso, quale Referente/responsabile.

Successivamente transita nell’ UOC Farmaceutica ospedaliera – farmacia dell’ospedale “Civile-OMPA” di Ragusa. Svolge un’importante attività di coordinamento per l’area ospedaliera con operazioni finalizzate alla corretta produzione dei flussi informativi. Trasferimento dei dati previsti dalle normative all’assessorato regionale – legge 648/96, monitoraggi PT, ecc.-. Attività di dispensazione in piattaforma AIFA dei farmaci del Registro Farmaci sottoposti a monitoraggio intensivo. Attività di supporto alla galenica clinica.

Il nuovo Direttore ha maturato una lunga esperienza nell’utilizzo di attrezzature per l’allestimento di preparazioni Galeniche, sacche per nutrizione parenterale, abilità tecnica ad operare sotto cappa a flusso laminare e nella manipolazione di farmaci e dispositivi per la preparazione di farmaci antiblastici.

Share Button