Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Abbott ha annunciato i dati più recenti su alcuni dei suoi prodotti che cambiano la vita per curare le persone con malattie cardiache strutturali. I dati includevano scoperte sul sistema MitraClip per la riparazione della valvola mitrale transcatetere e dati su due dispositivi al mondo approvati nell’UE: il sistema TriClip per la riparazione della valvola tricuspide transcatetere e il sistema di impianto della valvola mitrale transcatetere Tendyne per le persone che necessitano di una valvola mitrale sostitutiva.
Le prove cliniche e del mondo reale mostrano che i dispositivi transcatetere possono cambiare radicalmente gli approcci terapeutici per condizioni cardiache complesse. Il corpus di dati che abbraccia queste tecnologie mostra continui esiti positivi per terapie transcatetere meno invasive e sottolinea l’impegno di Abbott nel promuovere nuove opzioni terapeutiche per le persone con rigurgito mitralico e rigurgito tricuspidale.
I nuovi dati in ritardo sulle terapie cardiache strutturali transcatetere di Abbott saranno presentati come parte di un corso virtuale di PCR di tre giorni tenuto dall’Associazione europea degli interventi cardiovascolari percutanei, 25-27 giugno.
Trattamento del rigurgito mitralico con riparazione e sostituzione
Uno dei tipi più comuni di malattie delle valvole cardiache, la MR colpisce quasi una persona su 10 di età superiore ai 75 anni ed è una condizione in cui i lembi, o le foglie, della valvola mitrale non si chiudono correttamente, permettendo al sangue di fluire all’indietro nel cuore. La malattia può causare sintomi debilitanti e talvolta fatali, tuttavia le persone con MR non sono spesso ammissibili alla chirurgia a cuore aperto standard di cura a causa della loro età, fragilità, comorbilità o altri fattori complicanti. I nuovi dati presentati al corso elettronico PCR dimostrano:
MitraClip ha confermato di avere la massima sicurezza ed efficacia nel set di dati più grande di sempre. I risultati del mondo reale di quattro analisi separate dello studio EXPAND globale hanno mostrato una riduzione significativa della RM costantemente ottenuta con MitraClip NTR di Abbott / Sistemi XTR in pazienti con RM primaria o secondaria. Lo studio EXPAND è la più grande indagine contemporanea sui risultati del mondo reale MitraClip studiando più di 1.000 pazienti che hanno ricevuto il dispositivo di terza generazione di Abbott, MitraClip NTR / XTR, in 57 siti in tutto il mondo.
Tendyne, il primo dispositivo al mondo di sostituzione della valvola mitrale transcatetere, fornisce un sollievo dei sintomi della MR grave di lunga durata al follow-up di due anni. Risultati clinici di un’analisi di 100 pazienti con RM sintomatica, da moderata a grave o grave trattata nello studio clinico UE del sistema di valvola mitrale tendineo – un dispositivo di sostituzione della valvola mitrale minimamente invasiva dal primo al mondo recentemente approvato per l’uso nel UE – ha dimostrato la durabilità dell’eliminazione della RM nel 93,2% dei pazienti e miglioramenti significativi della qualità della vita e della capacità funzionale a due anni. Questi dati di studio supportano la valvola come opzione di trattamento sicuro che fornisce sollievo dai sintomi e migliore qualità della vita per le persone con MR sintomatica che non sono idonee per la chirurgia a cuore aperto o la riparazione della valvola mitrale transcatetere.
“Storicamente, le persone che non erano ammissibili per gli interventi chirurgici standard di cura per il trattamento del rigurgito mitralico o tricuspidale erano limitate alla gestione dei sintomi, che non affronta la condizione di base”, ha affermato Paul Sorajja, MD, Roger L. e Lynn C. Headrick Family Chair del Valve Science Center per la Minneapolis Heart Institute Foundation e direttore del Center for Valve and Structural Heart Disease per il Minneapolis Heart Institute presso l’Abbott Northwestern Hospital. “Questi dispositivi trattano malattie della valvola estremamente complesse che sono debilitanti e progrediscono in condizioni molto gravi se non trattate. I dati di rottura tardiva mostrano una riduzione significativa e coerente del rigurgito, consentendo alla valvola cardiaca di funzionare come previsto.”

Share Button