Print Friendly, PDF & Email

Cambio al vertice per alcuni Reparti e Servizi dell’IRCCS Ospedale Sacro Cuore Don Calabria di Verona: il dottor Luca Garriboli assume la direzione della Chirurgia Vascolare, la dottoressa Maria Pina Iagulli diventa la responsabile del Servizio di Endocrinologia e il dottor Giovani Foti è il nuovo direttore del Dipartimento di Diagnostica per Immagini.

Il dottor Garriboli, nato a Carate Brianza (Monza e Brianza) nel 1975, riceve il testimone dal dottor Antonio Maria Jannello, che ha lasciato la guida dell’Unità Operativa Complessa dopo 15 anni, per raggiunti limiti di età. Il dottor Jannello infatti è arrivato all’Ospedale di Negrar il 1 gennaio 2002 proveniente dalla direzione della Chirurgia Vascolare dell’IRCCS San Raffaele di Milano. Nella struttura sanitaria milanese ha lavorato anche il dottor Garriboli, dopo aver conseguito la laurea in Medicina e Chirurgia all’Università di Milano e la specializzazione in Chirurgia Vascolare nell’ateneo di Siena. Nel 2003 ha iniziato il percorso lavorativo al Sacro Cuore Don Calabria dove nel 2016 è diventato responsabile dell’Unità Operativa Semplice di Chirurgia Endovascolare Aortica. Ha all’attivo quasi 5mila interventi come primo operatore sia con tecnica mininvasiva endovascolare sia con metodica open.

E’ invece un volto femminile quello che sostituisce alla guida del Servizio di Endocrinologia il dottor Lino Furlani, che dopo 25 anni lascia per pensionamento l’ospedale di Negrar. La dottoressa Iagulli – nata a Montaguto (Avellino) le 1967 – ha iniziato la sua collaborazione con il “Sacro Cuore Don Calabria” nell’aprile del 2007 occupandosi di patologia tiroidea, in particolare in ambito oncologico. Inoltre, ha sviluppato un particolare interesse verso le problematiche endocrinologiche della donna, quali le tireopatie in gravidanza, e l’endocrinologia ginecologica, anche collaborando ai percorsi di Procreazione medicalmente assistita. Ha infine completato l’organizzazione dell’Ambulatorio endocrinologico – chirurgico dove poter gestire tutte le problematiche correlate alla fase pre e post-chirurgica con la collaborazione di altri specialisti anche per la gestione delle eventuali complicanze.

Il dottor Foti, nato a Messina nel 1981, assume il ruolo che è stato del dottor Giovanni Carbognin, dal giugno del 2014. Dopo la laurea all’Università di Messina nel 2006, il dottor Foti si è specializzato in Radiologia all’Università di Verona nell’agosto del 2011. Nello stesso anno ha iniziato la collaborazione con il “Sacro Cuore Don Calabria” nel Dipartimento di Diagnostica per Immagini, dove oggi è direttore facente funzione.

Share Button