Print Friendly, PDF & Email

A seguito dell’assemblea generale dei soci AID, l’Associazione Italiana Dislessia annuncia l’elezione del Dott. Andrea Novelli a nuovo Presidente. Il neoeletto subentra al Dott. Sergio Messina, che ha guidato l’Associazione dal 2017.

Andrea Novelli è psicologo e psicoterapeuta ad indirizzo cognitivo comportamentale, già membro tecnico del Consiglio Direttivo nazionale dell’Associazione Italiana Dislessia. Direttore Responsabile del Centro di Psicoterapia e Neuropsicologia Riminese, il Dott. Novelli è un consulente e supervisore di numerosi enti romagnoli, pubblici e privati, per tematiche afferenti all’inclusione, alla disabilità e all’identificazione precoce dei DSA e di altri BES.

“Assumere il ruolo di Presidente di Associazione Italiana Dislessia è per me un grande onore. Con questo incarico ho l’opportunità di contribuire concretamente alla crescita di una realtà che da oltre 20 anni si batte affinché le persone con DSA e le loro famiglie trovino pieno riconoscimento nella società” – ha dichiarato il neo Presidente Andrea Novelli, e continua – “Vogliamo continuare ad essere un supporto concreto per i ragazzi, le famiglie e la scuola, ma anche diventare un punto di riferimento per il mondo degli adulti con DSA, che necessita di tutele immediate su svariati temi quali la discriminazione sul posto di lavoro, l’uso degli strumenti negli esami per l’accesso agli Ordini professionali, per i concorsi pubblici, per i test di ingresso dell’università e per l’esame teorico della patente”. 

Il nuovo Presidente sarà affiancato da altri 8 consiglieri, fra cui la Vicepresidente Antonella Trentin, riconfermata nell’incarico. Giornalista, Presidente della sezione AID di Roma, Antonella Trentin è genitore di un ragazzo con DSA e da oltre 14 anni volontaria dell’Associazione.

Il Consiglio Direttivo sarà supportato da un team di 12 persone che lavorano presso la segreteria nazionale, con sede a Bologna, coordinando 93 sezioni su tutto il territorio italiano, gestite da volontari. L’associazione conta ad oggi 18.000 soci, tra genitori e familiari di bambini con DSA, dislessici adulti, insegnanti e tecnici.

Nel corso dell’Assemblea Generale dei Soci AID, oltre al Consiglio Direttivo, è stato eletto anche il Comitato Etico di AID.

Nessun articolo correlato
Share Button