Print Friendly, PDF & Email

Sixtus Italia ha recentemente brevettato Tecnosix Mag, un innovativo dispositivo per la magnetoterapia pulsata a bassa frequenza, che permette di coadiuvare l’attività medica direttamente a casa.
La Magnetoterapia è da tempo molto utilizzata in campo medico e include quei dispositivi che, mediante l’uso degli effetti di un campo magnetico generato da correnti elettriche, sono in grado di accelerare processi riparativi (in particolare ossei) o di realizzare effetti analgesici.
Tecnosix Mag, il sistema brevettato da Sixtus Italia srl, pesa 75 g ed è dotato di una batteria al litio analoga a quella dei moderni telefoni cellulari. Il dispositivo è wearable – pensato per effettuare la propria terapia indossandolo così da evitare al paziente di dover rimanere sdraiato o seduto per lunghe ore di sessione – ed è wireless grazie a un moderno sistema di trasmissione Bluethoot Low Emission che gli permette di essere gestito e controllato da remoto, tramite un comune smartphone. Il sistema è inoltre supportata da una specifica App, disponibile gratuitamente sia su Google Play che su AppStore, che permette la registrazione e il controllo dello stato di dolore e quindi dei risultati raggiunti per ogni singola sessione.
Inoltre, Tecnosix Mag permette al personale medico di monitorare l’avvenuta esecuzione delle terapie da parte del paziente, l’eventuale suo miglioramento o peggioramento e la possibilità di intervenire in tempo reale e senza bisogno di costringere il paziente allo spostamento presso il proprio studio.
La Tecnosix Mag è infine dotata di un’interfaccia che memorizza i protocolli e le sedute specifiche, anche in modalità multi-utente. Alcuni modelli del dispositivo, infatti, permettono l’uso da parte di diversi soggetti per personalizzarne l’impiego in funzione delle diverse necessità e/o fasce di età. In campo medico, come Magnetoterapia si intende l’uso degli effetti di un campo magnetico generato da correnti elettriche per accelerare processi riparativi o per realizzare effetti analgesici.
Utilizzatrice e testimonial di Tecnosix Max è la pluricampionessa di mezzofondo italiano Valeria Straneo, che sta adoperando con successo il prodotto per il proprio recupero post infortunio. Così come la stanno utlizzando per i propri atleti la Nazionale di Pallacanestro e il Verona Calcio.
La magnetoterapia è particolarmente indicata quindi per: Artrite, Artrosi, Atrofie Muscolari, Borsite, Cervicalgia, Colpi di Frusta, Contratture, Contusioni, Coxartrosi, Cuffie Rotatori, Decontratturante, Distorsioni, Dolore Schiena, Dolori articolari, Epicondilite, Epitrocleite, Fratture, Lombalgia, Lussazioni, Miosite, Osteoporosi, Periartrite, Post LCA, Post, Pseudoartrosi, Pulizia Cartilagine, Ritardi di consolidazione, Strappi muscolari, Sublussazioni, Tendiniti, Tenovaginiti, Torcicollo.

Nessun articolo correlato
Share Button