Print Friendly, PDF & Email

Roche ha annunciato il lancio dell’anticorpo primario monoclonale di coniglio Anti-PRAME per identificare l’espressione della proteina PRAME nei campioni di tessuto di pazienti con sospetto melanoma.

Poiché la proteina PRAME è espressa nella maggior parte dei melanomi, l’anticorpo PRAME viene utilizzato come ausilio per differenziare tra lesioni benigne e maligne per aiutare a migliorare le decisioni diagnostiche. Se viene rilevata l’espressione di PRAME, ciò suggerisce che la lesione è maligna.

“Ogni quattro minuti, una persona muore di cancro alla pelle. Tuttavia, se rilevato precocemente, il melanoma localizzato è altamente curabile con una semplice asportazione chirurgica”, ha affermato Thomas Schinecker, CEO di Roche Diagnostics. “L’identificazione di questo biomarcatore critico aiuta i medici a determinare se il loro paziente ha il melanoma. Siamo orgogliosi di aggiungere il test PRAME al nostro già completo menu di test di biomarcatori dermatologici che aiutano a informare la diagnosi e il trattamento di un paziente”.

Il melanoma è un tumore della pelle aggressivo che ha origine dai melanociti, che sono cellule della pelle e degli occhi che producono e contengono melanina. Il melanoma si sviluppa quando il danno al DNA non riparato dei melanociti innesca mutazioni che fanno sì che i melanociti crescano rapidamente e formino tumori maligni. Se rilevato precocemente, il tasso di sopravvivenza a 5 anni è del 99%.

Il primo test utilizzato per valutare una potenziale lesione melanocitica è una colorazione con ematossilina ed eosina del campione di tessuto del paziente. Tuttavia, non tutti i melanomi sono facilmente diagnosticabili utilizzando solo H&E. Gli studi suggeriscono che il rilevamento dell’espressione di PRAME mediante immunoistochimica integra i risultati dei test utilizzati di routine e consente decisioni cliniche più informate e risultati migliori per i pazienti.2-4 In casi particolarmente difficili, l’uso di PRAME IHC può evidenziare cellule anormali che esprimono la proteina PRAME e fornire maggiore sicurezza nella diagnosi del melanoma.

Maggiori informazioni su PRAME saranno presentate all’International Academy of Pathology 2022 World Congress a Sydney, in Australia, il 14 ottobre 2022 in una sessione intitolata “L’approccio diagnostico alle lesioni melanocitiche”.

Nessun articolo correlato