Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Vertex Pharmaceuticals ha riportato i risultati finanziari consolidati per il terzo trimestre terminato il 30 settembre 2020 e ha rivisto al rialzo la sua guida finanziaria per l’intero anno 2020 per i ricavi dei prodotti.

“Questo è stato un altro trimestre molto positivo per Vertex con esecuzione in tutta la nostra attività CF e continua crescita degli utili e dei ricavi”, ha affermato Reshma Kewalramani, Amministratore delegato e Presidente di Vertex. “Siamo soddisfatti dei nostri progressi verso il trattamento di tutte le persone affette da fibrosi cistica evidenziati da diversi traguardi recenti: l’approvazione precoce e l’inizio incoraggiante del lancio di KAFTRIO nell’UE, i dati TRIKAFTA positivi nei bambini di età compresa tra 6 e 11 anni e la continua espansione del nostro etichette dei medicinali come con la nostra recente approvazione di KALYDECO per i bambini a partire dai 4 mesi di età”.

“Mentre estendiamo la nostra leadership nella FC, stiamo anche portando avanti un’ampia pipeline di terapie innovative”, ha continuato il dott. Kewalramani. “La nostra strategia di ricerca e sviluppo contempla la natura ad alto rischio dello sviluppo di farmaci e quindi include un approccio di portafoglio a ciascuna delle nostre aree patologiche di interesse. In AATD, pur delusi dall’esito del VX-814, attendiamo con impazienza la Fase 2 di VX-864 dati proof-of-concept nella prima metà del 2021. La nostra pipeline abbraccia più malattie e da ora fino alla fine del 2021 sono previste più letture cliniche importanti, ognuna delle quali prevediamo avrà un potenziale di trasformazione per i pazienti e un’ulteriore crescita per Vertex.”

Nel terzo trimestre i ricavi dei prodotti sono aumentati del 62% rispetto al terzo trimestre del 2019, principalmente a causa della diffusione di TRIKAFTA negli Stati Uniti e della diffusione dei nostri farmaci al di fuori degli Stati Uniti a seguito del completamento di diversi accordi di rimborso significativi.
L’utile netto GAAP e non GAAP è aumentato rispetto al terzo trimestre del 2019, in gran parte guidato dalla forte crescita dei ricavi totali dei prodotti.
La liquidità, i mezzi equivalenti e i titoli negoziabili al 30 settembre 2020 erano di 6,2 miliardi di dollari, con un aumento di circa 2,3 miliardi di dollari rispetto ai 3,8 miliardi di dollari al 31 dicembre 2019, guidato da forti ricavi e redditività.

Le spese combinate GAAP di ricerca e sviluppo e SG&A sono diminuite rispetto al terzo trimestre del 2019 a causa di una diminuzione dei pagamenti di collaborazione.
Le spese combinate di ricerca e sviluppo e SG&A non GAAP sono aumentate rispetto al terzo trimestre del 2019, principalmente a causa dell’investimento incrementale per supportare l’uso globale dei farmaci di Vertex e l’espansione della pipeline di Vertex nella FC e in altre aree patologiche.
Le imposte sul reddito GAAP e non GAAP sono aumentate rispetto al terzo trimestre del 2019 principalmente a causa dell’aumento del reddito operativo di Vertex. Fare riferimento alla sezione “Informazioni aggiuntive sull’imposta sul reddito” per la discussione dei componenti in contanti e non in contanti della disposizione di Vertex per le imposte sul reddito.

Vertex ha rivisto al rialzo le sue linee guida per i ricavi dei prodotti per l’intero anno 2020. La società ha inoltre adeguato le sue aspettative per le spese combinate di R&S e SG&A GAAP e l’aliquota fiscale effettiva non GAAP.

Share Button