Print Friendly, PDF & Email

Takeda Pharmaceutical Company ha reso noti i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2021.

Sulla base dei solidi risultati del primo trimestre, la Società ha anche confermato le linee guida e le previsioni di gestione dell’anno fiscale 2021. L’anno fiscale 2021 rimane un anno di svolta con Takeda posizionato per l’accelerazione principale e il continuo progresso della pipeline, comprese le richieste normative critiche, le potenziali approvazioni e ulteriori nuove entità molecolari che avanzano negli studi cardine. Costa Saroukos, Chief Financial Officer, ha commentato: “Con l’integrazione di Shire alle nostre spalle e la continua trasformazione negli ultimi due anni, ci siamo concentrati sull’accelerazione della crescita dei profitti e sugli investimenti in ricerca e sviluppo per alimentare la nostra pipeline altamente innovativa. I risultati del primo trimestre di Takeda dimostrano la continua forza dei nostri 14 marchi globali e, con lo slancio commerciale da questo forte inizio al nostro anno fiscale, rimaniamo sulla buona strada verso la nostra guida di gestione per l’intero anno”. “FY2021 è un anno di svolta per la nostra pipeline poiché aumentiamo gli investimenti strategici in ricerca e sviluppo e la pipeline inizia a dare risultati. Prevediamo di avere da cinque a sei richieste normative per la pipeline Wave 1 entro la fine di questo anno fiscale, con la possibilità di cinque approvazioni entro la fine del primo semestre FY2022. La resilienza del modello di business di Takeda è una testimonianza del nostro incrollabile impegno nel servire i pazienti, le nostre persone e il pianeta. Siamo concentrati sulla scoperta e sulla fornitura di trattamenti che trasformano la vita alle persone in tutto il mondo per creare e massimizzare il valore a lungo termine per la società”.

In questo periodo la crescita anno su anno dei ricavi dichiarati è del +18,4% e dei ricavi sottostanti del +3,8%, trainati da 14 marchi globali. Registrato anche un aumento dell’utile operativo riportato di 248,6 miliardi di yen e del solido margine di profitto operativo sottostante del 30,5% mentre aumentavano gli investimenti in ricerca e sviluppo.

I 14 marchi globali di Takeda, con un fatturato aggregato riportato di 335,6 miliardi di yen, hanno registrato una crescita del fatturato anno su anno del +6,8% nonostante le fasi avverse trimestrali per TAKHZYRO e IG. Le 5 aree di business chiave di Takeda con 708 miliardi di yen di ricavi dichiarati hanno rappresentato l’87% dei ricavi principali. GI con 210,5 miliardi di yen di entrate dichiarate, con una crescita dei ricavi sottostante del +8% guidata da ENTYVIO selettivo. Malattie rare con 155,5 miliardi di yen di entrate riportate in calo del -3% su base sottostante, con la crescita dell’HAE influenzata dalla graduale, ma rimane in linea con il piano attuale. Terapia derivata dal plasma Immunology con 107,2 miliardi di yen di fatturato riportato in calo del -2% su base sottostante, influenzato dalla fase trimestrale dei prodotti a base di immunoglobuline, con prospettive per l’intero anno invariate. Oncology con 121,4 miliardi di yen di entrate dichiarate, con una crescita dei ricavi sottostante del +9% guidata dall’espansione delle indicazioni in tutto il portafoglio. Neuroscienze con 113,4 miliardi di yen di entrate riportate, con una crescita dei ricavi sottostante del +3% guidata dal forte rimbalzo di Vyvanse a seguito dell’impatto di COVID-19 nell’anno precedente.

L’utile operativo riportato è aumentato del 48,6% a 248,6 miliardi di yen rispetto al primo trimestre dell’anno fiscale 2020, trainato da un guadagno sulla vendita del portafoglio del diabete in Giappone, minori spese contabili per il prezzo di acquisto e minori costi di integrazione. Queste voci hanno più che compensato una diminuzione degli altri proventi operativi a causa di un guadagno una tantum registrato nel primo trimestre dell’esercizio 2020. L’utile operativo principale per il periodo in corso è diminuito del -2,1% riflettendo un aumento degli investimenti in ricerca e sviluppo e si prevede che riprenderà a una crescita “mid-single digit” per l’intero anno. Progressi continui nel pagamento anticipato del debito con circa 242,9 miliardi di yen verso i 2,2 miliardi di dollari pagati nel primo trimestre dell’anno fiscale 2021.

Le linee guida della società riflettono le aspettative del management per un continuo slancio commerciale nelle cinque aree di business chiave di Takeda, alla base della crescita dei ricavi dei suoi 14 marchi globali e della realizzazione accelerata delle sinergie di costo, pur continuando a investire in ricerca e sviluppo. Takeda prevede che almeno un concorrente 505(b)2 per il lancio di VELCADE sottocutaneo negli Stati Uniti verso la metà dell’esercizio 2021. Takeda non prevede invece di riavviare le vendite di Natpara nel mercato statunitense nell’esercizio 2021; e le linee guida per l’esercizio 2021 non includono l’impatto di eventuali ulteriori dismissioni oltre a quanto già comunicato da Takeda. Ad oggi, Takeda non ha avuto un effetto materiale sui suoi risultati finanziari a causa della diffusione globale della nuova malattia infettiva da coronavirus. Sulla base delle informazioni attualmente disponibili, Takeda ritiene che i suoi risultati finanziari per l’esercizio 2021 non saranno sostanzialmente influenzati dal COVID-19 e, di conseguenza, le previsioni per l’esercizio 2021 di Takeda riflettono questa convinzione. Tuttavia, la situazione relativa al COVID-19 rimane molto fluida e i futuri sviluppi relativi al COVID-19 nell’esercizio 2021, inclusi focolai di COVID-19 nuovi o aggiuntivi e blocchi aggiuntivi o estesi, ordini di protezione sul posto o altre azioni del governo nei principali mercati. , potrebbe causare ulteriori o più gravi interruzioni dell’attività di Takeda, come rallentamenti della domanda dei prodotti Takeda, problemi relativi alla catena di approvvigionamento o ritardi significativi nei suoi programmi di sperimentazione clinica. Questi eventi, se si verificano, potrebbero comportare un ulteriore impatto sull’attività, sui risultati operativi o sulla situazione finanziaria di Takeda, nonché provocare deviazioni significative dalle previsioni FY2021 di Takeda.

Share Button