Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Siemens Healthineers ha annunciato i risultati per il quarto trimestre dell’anno fiscale 2020 che si è concluso il 30 settembre 2020. Nonostante i tempi senza precedenti, Siemens Healthineers raggiunge le prospettive aggiornate dal 2 agosto 2020: il fatturato è stato pari a 14,5 miliardi di euro, con uno sviluppo stabile anno su anno su base comparabile. Si è registrata una leggera crescita comparabile dei ricavi nell’Imaging e nelle Terapie Avanzate, e un moderato calo nella Diagnostica.
Il margine EBIT adjusted diminuisce di 170 punti base al 15,4%, principalmente a causa degli effetti COVID-19 nella diagnostica. L’Utile base rettificato per azione appare in in calo del 7% a 1,59 euro. Il flusso di cassa libero aumenta in modo significativo del 32% a 1,4 miliardi di euro.
Nel periodo si è registrato il record di portafoglio ordini e un forte flusso di cassa libero. I ricavi diminuiscono del 2% su base comparabile rispetto a un ottimo trimestre dell’anno precedente; leggero calo, invece, dei ricavi comparabile in Imaging and Diagnostics e nelle Advanced Therapies.
Il margine EBIT adjusted diminuisce di 280 punti base al 16,1%, principalmente a causa degli effetti COVID-19 nella diagnostica.
L’Utile base rettificato per azione appare in calo dell’11% a 0,48 euro. Continua il forte sviluppo del flusso di cassa libero, con un aumento anno su anno del 12% a 708 milioni euro.
L’Outlook per l’anno fiscale 2021 prevede una crescita del fatturato comparabile dal 5% all’8% e un utile per azione adjusted compreso tra 1,58 e 1,72 euro.

Share Button