Print Friendly, PDF & Email

Roche ha annunciato che il comitato per i medicinali per uso umano dell’Agenzia europea per i medicinali ha raccomandato l’approvazione di Tecentriq come prima linea trattamento per adulti con carcinoma polmonare non a piccole cellule metastatico i cui tumori hanno un’elevata espressione di PD-L1, senza aberrazioni genomiche tumorali del recettore del fattore di crescita epidermico o della chinasi del linfoma anaplastico. Sulla base di questa raccomandazione, nel prossimo futuro è attesa dalla Commissione europea una decisione finale sull’approvazione di Tecentriq in questo contesto patologico, insieme ai dettagli completi dell’indicazione approvata. “La raccomandazione odierna del CHMP è un passo avanti significativo nel portare un nuovo trattamento senza chemioterapia con programmi di trattamento flessibili per le persone in Europa con determinati tipi di cancro ai polmoni”, ha affermato Levi Garraway, Chief Medical Officer e Head di Roche di sviluppo prodotto globale. “Rimaniamo impegnati a fornire opzioni di trattamento del cancro del polmone efficaci e su misura, e questo annuncio è un passo importante verso questo obiettivo”. Se approvato, Tecentriq fornirebbe una nuova opzione di trattamento, priva di effetti avversi correlati alla chemioterapia. Sarà anche la prima e unica immunoterapia contro il cancro in monoterapia con tre opzioni di dosaggio, consentendo la somministrazione ogni due, tre o quattro settimane, offrendo a medici e pazienti flessibilità per gestire il loro trattamento. La raccomandazione del CHMP si basa sui dati dello studio di fase III IMpower110, che ha dimostrato che la monoterapia con Tecentriq ha migliorato la sopravvivenza globale di 7,1 mesi rispetto alla chemioterapia nelle persone con elevata espressione di PD-L1. 1 La sicurezza di Tecentriq sembrava essere coerente con il suo profilo di sicurezza noto e nessuna nuova sono stati individuati segnali di sicurezza. Eventi avversi correlati al trattamento di grado 3-4 sono stati segnalati nel 12,9% delle persone che ricevevano Tecentriq rispetto al 44,1% delle persone che ricevevano chemioterapia.2 Tecentriq ha dimostrato benefici clinicamente significativi in ​​vari tipi di cancro ai polmoni, con cinque indicazioni attualmente approvate nei mercati di tutto il mondo. È stata la prima immunoterapia antitumorale approvata per il trattamento di prima linea di adulti con carcinoma polmonare a piccole cellule in stadio esteso in combinazione con carboplatino ed etoposide. Tecentriq ha anche quattro indicazioni approvate nel NSCLC come agente singolo o in combinazione con terapie mirate e / o chemioterapie. Inoltre, Roche ha un ampio programma di sviluppo per Tecentriq, inclusi molteplici studi di Fase III in corso e pianificati su diversi tumori polmonari, genito-urinari, della pelle, della mammella, gastrointestinali, ginecologici e della testa e del collo. Ciò include studi che valutano Tecentriq sia da solo che in combinazione con altri medicinali, nonché studi in contesti metastatici, adiuvanti e neoadiuvanti su vari tipi di tumore.

Share Button