Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Roche ha annunciato il lancio del test immunologico Elecsys Anti-p53 per la determinazione quantitativa in vitro degli anticorpi anti-p53. Questo test viene utilizzato per aiutare i medici a diagnosticare il cancro alla gola, all’intestino e al seno nei pazienti, insieme ad altri test diagnostici. Il test è ora disponibile per tutti i mercati che accettano il marchio CE. “L’aggiunta del nostro test immunologico Elecsys Anti-p53 aiuterà i medici a diagnosticare in modo rapido e affidabile diversi tumori prevalenti e potrebbe aiutare a portare a una prognosi migliore per molti pazienti”, ha affermato Thomas Schinecker, CEO di Roche Diagnostics. “Oltre a farmaci antitumorali innovativi, Roche offre anche un numero crescente di soluzioni di test per aiutare i medici a diagnosticare e curare le persone affette da cancro. La p53 è una proteina che, quando attiva, aiuta a regolare i processi che bloccano lo sviluppo dei tumori. Una mutazione di p53 è presente nella metà dei tumori solidi ed è il cambiamento genetico più comune identificato finora nei tumori umani. Alcune mutazioni di p53 possono portare a un accumulo di p53 che provoca la formazione di autoanticorpi anti-p53. Gli autoanticorpi sono anticorpi che mirano e reagiscono erroneamente con i tessuti di una persona. Tra il 20-50% dei pazienti con p53 mutato produrrà autoanticorpi anti-p53. Questa mutazione fa sì che la funzione soppressiva del tumore di p53 passi a una funzione di promozione del tumore e quindi lo sviluppo del cancro. La comparsa precoce di anticorpi anti-p53 durante lo sviluppo del tumore può avere il potenziale per rilevare alterazioni maligne. Il test immunologico Elecsys Anti-p53 rileva questi anticorpi anti-p53 e, se utilizzato con altri test diagnostici, può aiutare a diagnosticare alcuni tipi di cancro, in un tempo più precoce. fase, che può aiutare a migliorare i risultati dei pazienti. Determinare la presenza di anticorpi anti-p53 può anche essere utile per monitorare le cellule cancerose che sono ancora nel corpo dopo il trattamento. Inoltre, il test Elecsys Anti-p53 potrebbe aiutare a determinare quali pazienti possono richiedere procedure di trattamento meno invasive, come parte del loro trattamento contro il cancro.

Share Button