Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Roche ha annunciato il lancio CE-IVD dei suoi algoritmi di patologia digitale automatizzata, analisi delle immagini uPath HER2 e analisi delle immagini uPath Dual ISH per il cancro al seno per aiutare a determinare la migliore strategia di trattamento per ogni paziente. Gli algoritmi di analisi delle immagini utilizzano l’intelligenza artificiale per supportare i patologi nel rendere più rapide e accurate diagnosi dei pazienti nel cancro al seno. Una mutazione nel gene HER2, che si verifica in ben il 20% dei 2,1 milioni di casi di cancro al seno diagnosticati a livello globale ogni anno, è responsabile della crescita aggressiva in alcuni pazienti. L’identificazione di questa mutazione è importante per determinare quali pazienti possono beneficiare di un trattamento mirato. 1,2 “Circa il 15-20% delle donne con diagnosi di cancro al seno è HER2 positivo, il che rende fondamentale una diagnosi rapida e accurata”, ha affermato Thomas Schinecker, CEO di Roche Diagnostics. “Roche continua a innovare nella diagnostica HER2 fornendo informazioni precise attraverso algoritmi di analisi delle immagini per il supporto decisionale della patologia”.
L’analisi delle immagini uPath HER2 per il cancro al seno aiuta i patologi a determinare rapidamente se i tumori sono positivi per il biomarcatore HER2, evidenziando le membrane delle cellule tumorali colorate positivamente con una chiara sovrapposizione visiva per un facile riferimento. L’analisi delle immagini uPath HER2 Dual ISH per il cancro al seno assiste il patologo nella determinazione dell’amplificazione del gene HER2. Viene fornita una mappa termica per guidare i patologi verso aree di interesse in cui l’algoritmo può identificare le cellule per informare la determinazione di una strategia di trattamento. Convalidati con il dosaggio VENTANA HER2 e il cocktail di sonda DNA VENTANA HER2 Dual ISH, gli algoritmi sono pronti per l’uso e integrati nel software aziendale Roche uPath. Gli algoritmi di analisi delle immagini uPath HER2 e uPath HER2 Dual ISH per il cancro al seno ampliano il portafoglio di patologie digitali di Roche per consentire diagnosi di precisione. Roche continua a innovare nella diagnostica HER2 attraverso algoritmi di analisi delle immagini che forniscono una valutazione utilizzabile delle immagini di diapositive scansionate che sono oggettive e riproducibili.

La suite di algoritmi di analisi delle immagini uPath per il supporto decisionale in patologia offre strumenti di analisi delle immagini pronti per l’uso, fornendo un’analisi rapida, coerente e automatizzata in modo che i patologi possano valutare rapidamente, accuratamente e con sicurezza l’immunoistochimica e l’ibridazione in situ. Tutti gli algoritmi nella suite per il software uPath forniranno l’analisi delle immagini delle immagini dei vetrini scansionati VENTANA DP 200 colorati con un test Roche Tissue Diagnostics. Insieme, Roche sta fornendo una nuova base per la sua soluzione di patologia digitale che consentirà lo sviluppo di algoritmi di analisi delle immagini basati sull’intelligenza artificiale che possono fornire ai patologi più strumenti per migliorare l’efficienza e la precisione. Roche sta fornendo la soluzione di patologia digitale end-to-end dalla colorazione dei tessuti alla produzione di immagini digitali di alta qualità che possono essere valutate in modo affidabile utilizzando algoritmi di analisi delle immagini cliniche automatizzati. Roche minimizza le variabili che possono influire sull’analisi ed è questo sviluppo end-to-end che produce i risultati di qualità su cui i clienti possono fare affidamento per prendere decisioni cliniche. Con l’accelerazione dell’immunoterapia e lo sviluppo di analisi più complesse, Roche sta spostando questi strumenti tradizionalmente orientati alla ricerca nella pratica clinica di routine.

Share Button