Print Friendly, PDF & Email

Il professor Raffaele Lodi, 56 anni, direttore scientifico dell’IRCCS Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna, ordinario di Neuroradiologia, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, è il nuovo Presidente della Rete IRCCS delle Neuroscienze e della Neuroriabilitazione, il più grande network di ricerca italiano d’ambito fondato nel 2017 dal Ministero della Salute per stimolare la collaborazione tra gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, favorire la diffusione delle informazioni sulla attività clinico-scientifica e coordinare azioni di rilevanza internazionale volte ad aumentare il rilievo e la competitività del settore. Il neopresidente succede a Fabrizio Tagliavini, direttore scientifico dell’IRCCS Fondazione Carlo Besta di Milano che ha guidato la Rete sin dalla sua costituzione.

Due le candidature presentate all’Assemblea dei Soci: Lodi, che ha ottenuto 17 voti su 30 e Antonio Uccelli, direttore scientifico dell’IRCCS Ospedale Policlinico San Martino di Genova e ordinario di Neurologia all’Università del capoluogo ligure, nominato come da regolamento alla vicepresidenza. La sede legale del network resterà presso la Fondazione Besta mentre quella operativa coinciderà, per il prossimo triennio, con la Presidenza.

Tra gli obiettivi indicati del neopresidente nel documento programmatico proposto ai Soci, la «prosecuzione del progetto degli Istituti Virtuali Nazionali – con progressiva attivazione di nuovi –, il mantenimento e il potenziamento delle piattaforme tecnologiche della Rete e, non da ultimo, l’irrobustimento dei rapporti con altre Reti con la definizione di programmi di lavoro comuni». Molto importante, secondo Lodi, anche il consolidamento delle relazioni con le principali Associazioni Scientifiche nazionali nell’ambito delle Neuroscienze e «l’aumento della visibilità, per facilitarne in primo luogo l’accesso ai Soci, di Registri, Biobanche/Centri di risorse biologiche presenti negli IRCCS della Rete RIN».

Il Consiglio Direttivo della Rete, che nei prossimi giorni provvederà a eleggere gli altri organi sociali, risulta così composto: Giovanni Cioni (Fondazione Stella Maris), Gianluigi Forloni (Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri), Raffaele Lodi (Presidente – Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna), Gianvito Martino (Ospedale San Raffaele), Paolo Maria Rossini (Istituto San Raffaele Pisana), Vincenzo Silani (Istituto Auxologico Italiano) Antonio Uccelli (Vicepresidente – Ospedale Policlinico San Martino) e Fabrizio Tagliavini (past-President, Fondazione Carlo Besta Milano).

Share Button