Print Friendly, PDF & Email

Royal Philips presenterà le sue ultime soluzioni informatiche connesse, sicure e scalabili all’HIMSS and Health 2.0 European Congress, che si terrà virtualmente dal 7 al 9 giugno 2021. Philips metterà in mostra la sua profonda esperienza clinica e operativa e le innovazioni che promuovono la collaborazione e ottimizzano i flussi di lavoro, aiutando i medici e i leader dei sistemi sanitari a migliorare i risultati sanitari, le esperienze dei pazienti e del personale e ridurre i costi delle cure. La pandemia ha portato a concentrarsi sull’assistenza virtuale in quanto ha mostrato il suo valore come fattore abilitante scalabile per aiutare a fornire cure di qualità quando le risorse sono limitate. Gli operatori sanitari sono alla ricerca di soluzioni informatiche e infrastrutture tecnologiche che li aiutino a supportare questo nuovo modello di assistenza sia per le strutture elettive che per quelle acute. I risultati del Future Health Index pubblicato di recente indicano che quasi due leader sanitari su tre stanno attualmente dando la priorità agli investimenti nella telemedicina. L’ultimo anno ha anche sottolineato la necessità di una gestione centralizzata ed efficiente dei dati. Per aiutare i medici a migliorare gli esiti dei pazienti e ridurre l’enorme carico di lavoro degli operatori sanitari, l’interoperabilità e le soluzioni agnostiche del fornitore sono fondamentali per integrare i dati per generare informazioni predittive e attuabili e affinché tali informazioni vengano diffuse in modo efficiente ed efficace attraverso la rete sanitaria in modo che il giusto l’assistenza può essere fornita al momento giusto, ovunque.

“La trasformazione digitale aiuta a cambiare l’erogazione dell’assistenza sanitaria. Per favorire il miglioramento della qualità e dell’efficienza dell’assistenza, le organizzazioni devono sfruttare soluzioni informatiche integrate”, ha affermato Roy Jakobs, Chief Business Leader Connected Care, Philips. “Alla HIMSS & Health 2.0 European Health Conference di quest’anno, siamo entusiasti di presentare le nostre infrastrutture robuste e interoperabili che uniscono dispositivi, dati, tecnologia e persone. La nostra profonda esperienza clinica e operativa offre soluzioni informatiche connesse e sicure che sono scalabili tra i reparti clinici e operativi, per aiutare le persone dietro i dati, dalle nostre piattaforme digitali abilitate al cloud, al nostro coinvolgimento dei pazienti, alle nostre soluzioni di assistenza virtuale. Mettere in luce le soluzioni Philips per fornire le cure giuste, al momento giusto, ovunque Durante l’evento europeo virtuale HIMSS & Health 2.0, il più grande evento di salute virtuale e digitale in Europa, Philips si concentrerà sui seguenti temi informatici chiave del 2021: Healthcare Anywhere, Digital Transformation, Business Models, Healthcare Consumerization e Precision Care.

Le proposte di Philips disponibili in queste aree consentono un’assistenza predittiva, precisa e virtuale, basata sulla piattaforma digitale HealthSuite sicura e basata su cloud di Philips, affrontando l’obiettivo quadruplo di migliori risultati di salute, migliore esperienza del paziente e del personale, riducendo al contempo il costo delle cure; loro includono: Gestione acuta del paziente: monitoraggio continuo mantenendo i dati con il paziente, distribuendo tendenze e approfondimenti fisiologici critici ai team di assistenza in tutti i punti di cura. Le soluzioni Philips per la gestione dei pazienti acuti uniscono dispositivi, analisi e servizi per consentire la diagnosi precoce e l’intervento appropriato in un ecosistema sicuro, agile e resiliente. Philips Diagnostic Informatics Suite consente la cura dei dati presso il punto di cura, promuovendo la collaborazione clinica tra le linee di servizi diagnostici e clinici, nonché migliorando i flussi di lavoro semplificati e riducendo le variazioni. I dati hanno portato a informazioni significative per supportare una diagnosi più precisa e ridurre il costo totale di proprietà.
Le soluzioni e le capacità di telemedicina di Philips consentono ai clienti di estendere dove, quando e come viene fornita l’assistenza, perché la posizione non dovrebbe mai limitare l’assistenza al paziente. L’assistenza virtuale può aiutare a migliorare l’efficienza mantenendo la qualità dell’assistenza e ottimizzando l’allocazione del personale e la produttività attraverso informazioni basate sui dati.

Share Button