Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Masimo e Royal Philips hanno annunciato di aver rafforzato la loro collaborazione, con la quale Philips integrerà ulteriori tecnologie di misurazione Masimo in alcune serie IntelliVue MX monitor multiparametrici, per aiutare i medici a valutare l’ossimetria cerebrale e lo stato della ventilazione.
Le misurazioni non invasive Core Masimo, come SET Measure-through Motion e Low Perfusion pulsossimetria e parametri avanzati Rainbow SET Pulse CO-Oximetry come l’emoglobina non invasiva, sono da tempo disponibili su una vasta gamma di multiparametro Philips monitor.
Nel 2016, Masimo e Philips hanno stretto una partnership commerciale pluriennale che coinvolge le innovazioni di entrambe le società nel monitoraggio dei pazienti e nelle soluzioni terapeutiche. Ora, nel 2020, Philips diventa uno dei primi partner industriali di Masimo a lanciare ulteriori misurazioni Masimo avanzate, NomoLine e O3, nei propri monitor per pazienti, condividendo l’esperienza di Masimo in capnografia e ossimetria cerebrale regionale con operatori sanitari e pazienti in tutto il mondo.

La capnografia NomoLine e le misurazioni ossimetriche regionali O3 sono ora disponibili sui monitor Philips MX500 e MX550 in mercati selezionati in tutto il mondo, e sono anche disponibili direttamente da Masimo sulla sua piattaforma di monitoraggio e connettività dei pazienti Root® e quando sono collegati per selezionare Monitor paziente Philips tramite il modulo IntelliBridge di Philips:

Le linee di campionamento “no-umidità” di NomoLine sono progettate per applicazioni a basso flusso e possono essere utilizzate in una varietà di scenari clinici e impostazioni di cura, su pazienti intubati e non intubati di tutte le età, sia in applicazioni a bassa che ad alta umidità .
La ossimetria regionale O3 può aiutare i medici a monitorare l’ossigenazione cerebrale in situazioni in cui la sola pulsossimetria potrebbe non essere completamente indicativa dell’ossigeno nel cervello.

“In qualità di leader globale nella tecnologia sanitaria, siamo lieti di rafforzare la nostra partnership con Masimo, portando le loro misurazioni avanzate ai nostri innovativi monitor per pazienti IntelliVue, rendendoli così ancora più versatili”, ha affermato Frans van Houten, CEO di Royal Philips. “I nostri clienti si aspettano soluzioni integrate per aiutarli a raggiungere l’obiettivo quadruplo dell’assistenza sanitaria. I punti di forza complementari di Philips e Masimo ci consentono di offrire soluzioni affidabili di ventilazione e ossimetria regionale, che prevediamo aiuteranno i medici a fornire un’assistenza ai pazienti ancora migliore “.

“La combinazione delle nostre competenze nel monitoraggio non invasivo e nelle tecnologie di elaborazione del segnale con l’esperienza di Philips nelle soluzioni integrate di monitoraggio e terapia dei pazienti è vantaggiosa sia per i pazienti che per i medici”, ha affermato Joe Kiani, fondatore e CEO di Masimo. “Siamo orgogliosi che Philips, riconoscendo la nostra esperienza in questo ambito clinico, abbia scelto di mettere a disposizione dei clienti le nostre innovative piattaforme O3 e NomoLine. Non vediamo l’ora di continuare la nostra collaborazione focalizzandoci sul miglioramento dei risultati dei pazienti e sulla riduzione dei costi delle cure. “

Share Button