Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Ugo Zummo è il nuovo direttore della struttura di Anestesia e Rianimazione dell’ospedale di Savigliano. 55 anni, originario di Pinerolo, il dr. Zummo è in servizio come anestesista rianimatore presso il presidio di Savigliano dal 1998; è stato direttore sostituto di Anestesia e Rianimazione di Savigliano, responsabile dell’Emergenza Urgenza Intraospedaliera con ulteriori funzioni di responsabile organizzativo di sala operatoria. Ha maturato esperienze significative nella gestione organizzativa di sala operatoria in collaborazione con la Direzione Sanitaria; è stato per otto anni responsabile per le infezioni ospedaliere della Rianimazione di Savigliano. Ha partecipato all’avvio della “Rianimazione aperta”, progetto che ha permesso di realizzare un orario di apertura della rianimazione esteso a 12 ore e di adottare un diverso approccio all’accoglienza del malato e del suo nucleo familiare, da parte di tutte le figure sanitarie partecipanti al progetto di cura in rianimazione. Il dr. Zummo ha inoltre maturato importanti esperienze nell’emergenza intra ed extra ospedaliera: in quest’ultima, da aprile a ottobre 1998 e dal luglio 2001 ad oggi ha prestato servizio come Anestesista Rianimatore di Elisoccorso 118 presso la base di Cuneo Levaldigi e dal gennaio 2015 presso la base di Torino Aeritalia per il servizio notturno. Ha effettuato oltre 800 ore di volo per attività di elisoccorso presso la base di Cuneo Levaldigi, con compimento di oltre 800 interventi dei quali almeno 580 primari, 50 trasporti secondari e oltre 220 interventi in ambiente alpino e numerosi interventi notturni. È Istruttore del Servizio Regionale di Elisoccorso 118 HEMS-HSR dal 26 marzo 2010. Nel 2013 per 6 mesi, ha rivestito la carica di Direttore facente funzione della Struttura complessa Emergenza Sanitaria Territoriale 118.

Share Button