Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Da un’idea di Enrico Pandian, imprenditore con esperienza ventennale in start-up innovative, nasce Booox, il primo sanificatore ad ozono ‘made in Italy’, che permette di rimuovere oltre il 99% di virus e batteri da oggetti e alimenti confezionati in assoluta sicurezza e comodità. L’utilizzo è molto semplice: è sufficiente collegare booox alla presa elettrica, inserire i prodotti che si desidera sanificare ed azionare il timer. Labox ovasca sanificante ha una capienza di 60L, pesa come un piccolo elettrodomestico ed il processo di sanificazione richiede tra i 10 ed i 15 minuti, in base alla tipologia di prodotto che si desidera igienizzare.

Diversi sono i vantaggi che offre la sanificazione tramite ozono: è sicura poichè si elimina completamente l’utilizzo di detergenti chimici; non comporta costi accessori dal momento che non servono ricariche di gas, in quanto l’ozono viene generato automaticamente all’interno di booox da un innovativo sistema ad elettrodi; è comoda e rapida, dato che servono pochi minuti per il processo di igienizzazione;ed è eco-friendly, infatti non lascia residui, odori, tossine e terminato il trattamento l’ozono si riconverte in ossigeno in brevissimo tempo.

Lo sviluppo tecnico di booox è stato gestito da Antonino Lo Iacono, ingegnere meccatronico con esperienze in FCA e WIB. Booox è pensato sia per ambito domestico che per rendere più sicuro il proprio luogo di lavoro: in questo caso, alcune categorie professionali possono usufruire del 50% di credito d’imposta previsto dal decreto Liquidità.

La sanificazione con l’ozono è un procedimento che elimina oltre il 99% di germi, batteri, virus, muffe, funghi, spore e lieviti; si basa sulle proprietà ossidanti dell’ozono: gas non infiammabile, composto da 3 molecole di ossigeno, che viene generato da un sistema di elettrodi direttamente all’interno di booox in modo totalmente sicuro. L’ozono essendo un gas più pesante dell’aria consente di raggiungere e sanificare anche i punti più difficili da igienizzare con i tradizionali detergenti chimici liquidi. Terminato il trattamento, l’ozono si riconverte in ossigeno; l’ozono non è infiammabile, abrasivo o esplosivo, non deteriora i tessuti, gli arredi, le attrezzature e gli oggetti; non danneggia le persone, gli animali e l’ambiente. La Food and Drug Administration lo ha definito agente sicuro (Gras) e in Italia è stato riconosciuto ‘presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, ecc., dal Ministero della Salute nel luglio 1996 con protocollo n. 24482.

Share Button