Print Friendly, PDF & Email

Medtronic ha annunciato i risultati finanziari per il quarto trimestre e l’anno fiscale 2024, terminato il 26 aprile 2024.

Medtronic ha registrato un fatturato mondiale nel quarto trimestre pari a 8,589 miliardi di dollari, con un aumento dello 0,5% e del 5,4% su base organica. I risultati dei ricavi organici dell’azienda riflettono una crescita su vasta scala in tutta l’azienda, con una crescita dei ricavi organici a una cifra media o superiore in tutti e quattro i segmenti.

L’utile netto GAAP del quarto trimestre e l’EPS diluito sono stati rispettivamente di 654 milioni di dollari e 0,49 dollari, con una diminuzione rispettivamente del 45% e del 44%. L’utile netto non GAAP del quarto trimestre e l’EPS diluito non GAAP sono stati rispettivamente di 1,929 miliardi di dollari e 1,46 di dollari, con una diminuzione rispettivamente dell’8% e del 7%. Nell’EPS diluito non GAAP del quarto trimestre è stato incluso un impatto sfavorevole di 7 centesimi, ovvero del 4%, derivante dalla conversione della valuta estera.

Medtronic ha registrato un fatturato mondiale per l’anno fiscale 24 pari a 32,364 miliardi di dollari, con un incremento del 3,6% come riportato e del 5,2% su base organica.

L’utile netto GAAP dell’anno fiscale 24 e l’utile diluito per azione sono stati rispettivamente di 3,676 miliardi di dollari e 2,76 dollari, entrambi in calo del 2%. Come dettagliato nei prospetti finanziari inclusi alla fine di questo comunicato, l’utile netto non GAAP dell’anno fiscale 2024 e l’EPS diluito non GAAP sono stati rispettivamente di 6,918 miliardi e 5,2 di dollari, entrambi con diminuzioni del 2%. Nell’EPS diluito non GAAP dell’anno fiscale 2024 è stato incluso un impatto sfavorevole di 33 centesimi derivante dalla conversione della valuta estera. L’EPS diluito non-GAAP per l’anno fiscale 2024 su base valutaria costante è aumentato del 5%.

La liquidità derivante da operazioni per l’anno fiscale 24, pari a 6,787 miliardi di dollari, è aumentata del 12%. Il flusso di cassa libero dell’anno fiscale 24 pari a 5,2 miliardi di dollari è aumentato del 14%, rappresentando una conversione del flusso di cassa libero dagli utili netti non GAAP del 75%. La crescita è stata trainata dal miglioramento del capitale circolante.

“Abbiamo concluso positivamente l’anno fiscale, con un’ampia forza in tutte le nostre attività e in ciascuno dei nostri quattro segmenti che hanno registrato una crescita organica dei ricavi a metà cifra o superiore”, ha affermato Geoff Martha, presidente e amministratore delegato di Medtronic. “Il nostro slancio si sta rafforzando nel nuovo anno fiscale. Stiamo iniziando nuovi cicli di prodotti in alcuni dei mercati più attraenti di MedTech, che sono ulteriormente rafforzati dall’applicazione dell’intelligenza artificiale al nostro portafoglio. Siamo molto ottimisti su ciò che possiamo ottenere in termini fiscali”. 25 e oltre.”

Il portafoglio cardiovascolare comprende le divisioni Ritmo cardiaco e insufficienza cardiaca, Cuore strutturale e aortico e Vascolare coronarico e periferico. I ricavi dell’anno fiscale 24, pari a 11,831 miliardi di dollari, sono aumentati del 2,7% come riportato e del 5% in termini organici, con un aumento a una cifra elevata del SHA, un aumento a una cifra media del CPV e un aumento a una cifra basso del CRHF, il tutto su base organica. I ricavi del quarto trimestre, pari a 3,13 miliardi di dollari, sono diminuiti del 5,2% e sono aumentati del 4% a livello organico, con aumenti organici a una cifra media di SHA e CPV e un aumento organico a una cifra bassa di CRHF.

Il portafoglio di neuroscienze comprende le divisioni Tecnologie craniche e spinali, Terapie specialistiche e Neuromodulazione. I ricavi dell’anno fiscale 24, pari a 9,406 miliardi di dollari, sono aumentati del 5% come riportato e del 5,2% in termini organici, con un aumento a una cifra elevata nella CST, un aumento a una cifra media nelle terapie specialistiche e un aumento a una cifra bassa nella neuromodulazione, il tutto su base organica. I ricavi del quarto trimestre, pari a 2,545 miliardi di dollari, sono aumentati del 5,6% come riportato e del 6,5% in termini organici, con un aumento a una cifra elevata nella CST, un aumento a una cifra media nella neuromodulazione e un aumento a una cifra bassa nelle terapie specialistiche, il tutto su base organica.

Il portafoglio medico chirurgico comprende le divisioni Chirurgia ed endoscopia e Acute Care & Monitoring. I ricavi dell’anno fiscale 24, pari a 8,417 miliardi di dollari, sono aumentati del 5,4% come riportato e del 4,7% in termini organici, con un aumento a una cifra media in SE e un aumento a una cifra basso in ACM, entrambi su base organica. I ricavi del quarto trimestre, pari a 2,198 miliardi di dollari, sono aumentati del 3,5% come riportato e del 4,5% in termini organici, con una crescita organica a una cifra media in SE e una crescita organica a una cifra bassa in ACM.

I ricavi di Diabete, pari a 2,488 miliardi di dollari, sono aumentati del 10% come riportato e dell’8,6% in termini organici. I ricavi del quarto trimestre, pari a 660 milioni di dollari, sono aumentati del 10,9% come riportato e dell’11,1% a livello organico.

La società punta a una crescita organica dei ricavi per l’anno fiscale 2025 compresa tra il 4% e il 5%. Le indicazioni sulla crescita organica dei ricavi escludono l’impatto del cambio di valuta estera e dei ricavi riportati come Altro. Includendo le altre entrate e l’impatto del cambio di valuta estera, se i recenti tassi di cambio della valuta estera reggono, la crescita dei ricavi dell’anno fiscale 25 su base riportata sarebbe compresa tra il 2,4% e il 3,7%. La società prevede un utile per azione non GAAP diluito per l’anno fiscale 2025 compreso tra 5,4 e 5,5 dollari, compreso un impatto sfavorevole stimato del 5% derivante dal cambio di valuta estera sulla base dei tassi recenti. Ciò rappresenterebbe una crescita dell’EPS non GAAP diluito per l’anno fiscale 2025 compresa tra il 4 e il 6%.