Print Friendly, PDF & Email

Medtronic ha annunciato i risultati finanziari per il quarto trimestre e l’anno fiscale 2021, che si è concluso il 30 aprile 2021. La società ha registrato un fatturato mondiale del quarto trimestre di 8,188 miliardi di dollari, un aumento del 37% come riportato e del 32% su un base organica, che tiene conto del beneficio di 241 milioni di dollari della traduzione in valuta estera. I risultati del quarto trimestre dell’azienda riflettono una forte ripresa dall’impatto della pandemia COVID-19 sulle procedure elettive che la società ha subito nell’aprile 2020. Salvo diversa indicazione, tutti i tassi di crescita dei ricavi trimestrali in questo comunicato stampa sono dichiarati su base organica, che si adatta all’impatto della conversione in valuta estera. Come riportato, l’utile netto GAAP del quarto trimestre e l’utile diluito per azione sono stati rispettivamente di 1,361 miliardi di dollari e 1 dollaro. Come dettagliato nei prospetti finanziari inclusi tramite il collegamento alla fine di questo comunicato, l’utile netto non GAAP del quarto trimestre e l’EPS diluito non GAAP sono stati rispettivamente di 2,038 miliardi di dollari e 1,50 dollari, aumenti rispettivamente del 162% e del 159%. Adeguando l’impatto negativo di 4 centesimi della valuta estera, l’EPS diluito non-GAAP del quarto trimestre è aumentato del 166%. Le entrate statunitensi del quarto trimestre di 4,182 miliardi di dollari hanno rappresentato il 51% dei ricavi dell’azienda e sono aumentate del 47%. Al di fuori degli Stati Uniti I ricavi dei mercati sviluppati di 2,672 miliardi di dollari hanno rappresentato il 33% dei ricavi dell’azienda e sono aumentati del 20% come riportato e dell’11% organico. I ricavi dei mercati emergenti di 1,334 miliardi di dollari hanno rappresentato il 16% del fatturato aziendale e sono aumentati del 44% come riportato e del 41% organico. Il fatturato di Medtronic per l’anno fiscale 2021 di 30,117 miliardi di dollari è aumentato del 4% come riportato o di circa il 2% su base organica, che si adatta al vantaggio di 331 milioni di dollari della conversione in valuta estera, il vantaggio inorganico di 15 milioni di dollari dell’acquisizione da parte della società di Titan Spine nel Cranial & La divisione Spinal Technologies nel portafoglio Neuroscience e il vantaggio di circa 360 a 390 milioni di dollari che l’azienda ha ricevuto da una settimana in più nel suo primo trimestre rispetto al primo trimestre dell’anno fiscale 2020. Salvo diversa indicazione, tutti i tassi di crescita dei ricavi annuali in questo comunicato stampa sono indicati su base organica, che tiene conto dell’impatto della conversione in valuta estera, del vantaggio inorganico di Titan Spine e del beneficio stimato della settimana extra. Come riportato, l’utile netto dell’anno fiscale 2021 è stato di 3,606 miliardi di dollari o 2,66 dollari per azione diluita. Come dettagliato nel link alla fine di questo comunicato, gli utili non GAAP dell’anno fiscale 2021 e l’EPS diluito sono stati rispettivamente di 6,005 miliardi di dollari e 4,44 dollari, entrambi in diminuzione del 3%. Rettificando per l’impatto negativo di 22 cent dalla valuta estera, l’EPS diluito non-GAAP dell’anno fiscale 2021 è aumentato del 2 percento. Il flusso di cassa operativo per l’anno fiscale 2021 è stato di 6,240 miliardi di dollari. Il flusso di cassa libero per l’anno fiscale 2021 è stato di 4,885 miliardi di dollari, che rappresenta la conversione del flusso di cassa libero da guadagni netti non GAAP dell’81%.

“Abbiamo riportato una fine forte del nostro anno fiscale, con i nostri risultati del quarto trimestre che hanno dimostrato uno slancio continuo. La nostra ripresa è migliorata durante tutto il trimestre, con la maggior parte dei nostri mercati che sono tornati a tassi di crescita pre-COVID quasi normali”, ha affermato Geoff Martha, presidente di Medtronic e amministratore delegato. “Oltre a supportare i nostri dipendenti, clienti e comunità durante la pandemia, abbiamo raggiunto traguardi importanti, tra cui il lancio di nuovi prodotti, investimenti nella nostra pipeline e il cambiamento del nostro modello operativo, solo per citarne alcuni. Guardando al futuro, queste azioni ci ha impostati per guidare una crescita accelerata dei ricavi nell’anno a venire e nel lungo termine”.

Il Portfolio Cardiovascolare, precedentemente indicato come Cardiac and Vascular Group, include le divisioni Cardiac Rhythm & Heart Failure, Structural Heart & Aortic e Coronary & Peripheral Vascular. Il fatturato dell’anno fiscale cardiovascolare 2021 di 10,772 miliardi di dollari è aumentato del 2,9% come riportato ed è stato approssimativamente organico. Il fatturato del quarto trimestre cardiovascolare di 2,908 miliardi di dollari è aumentato del 45% come riportato e del 41% organico, guidato dalla crescita organica degli anni Cinquanta in CRHF e dalla crescita organica degli anni Venti sia in SHA che in CPV. Il fatturato del quarto trimestre di Cardiac Rhythm & Heart Failure di 1,539 miliardi di dollari è aumentato del 64% come riportato e del 59% organico. I ricavi del Cardiac Rhythm Management sono aumentati a metà degli anni Cinquanta, guidati dalla crescita della metà degli anni Settanta dei pacemaker leadless sulla continua adozione globale del sistema di stimolazione transcatetere Micra. I ricavi delle soluzioni di ablazione cardiaca sono più che raddoppiati, con una forte crescita dei cateteri e delle console per crioballoon Arctic Front Advance. I ricavi della diagnostica cardiovascolare sono cresciuti a metà degli anni ottanta grazie al recupero del volume delle procedure. Il supporto circolatorio meccanico è cresciuto nella metà dell’adolescenza.

Il fatturato del quarto trimestre di Structural Heart & Aortic di 744 milioni di dollari è aumentato del 30% come riportato e del 25% organico. Structural Heart è cresciuto nella bassa degli anni Cinquanta, guidata dalla crescita nei bassi anni Cinquanta delle valvole aortiche transcatetere, inclusa la crescita della TAVR negli anni novanta negli Stati Uniti. La cardiochirurgia è cresciuta a due cifre, con una crescita su vasta scala in tutta l’azienda. L’aorta è cresciuta nelle cifre singole basse, poiché la società ha sperimentato l’impatto finanziario del richiamo globale precedentemente annunciato del sistema di innesto stent toracico Valiant Navion. Coronary & Peripheral Vascular il fatturato del quarto trimestre di 624 milioni di dollari è aumentato del 27% come riportato e del 24% organico. La denervazione coronarica e renale è cresciuta nella metà dell’adolescenza, inclusa la crescita nella metà dell’adolescenza negli stent a rilascio di farmaco. La salute vascolare periferica è cresciuta a metà degli anni Trenta, con una crescita a metà degli anni Ottanta nei sistemi di chiusura VenaSeal e una crescita negli anni trenta nei palloncini rivestiti di farmaco IN.PACT.

Il Portafoglio Medico Chirurgico, precedentemente indicato come il Gruppo Terapie Minimamente Invasive, comprende le divisioni Innovazioni Chirurgiche e Respiratoria, Gastrointestinale e Renale. Le entrate dell’anno fiscale 2021 di Medical Surgical di 8,737 miliardi di dollari sono aumentate del 4,6% come riportato e nelle cifre singole basse organiche. Il fatturato del quarto trimestre di Medical Surgical di 2,338 miliardi di dollari è aumentato del 21% come riportato e del 17% organico, con una crescita organica degli anni venti in SI e una crescita organica a una cifra bassa in RGR. Il fatturato del quarto trimestre di Surgical Innovations, pari a 1,542 miliardi di dollari, è aumentato del 32% come riportato e del 27% organico. La divisione ha registrato una crescita negli anni trenta sia in Advanced Stapling che Vessel Sealing, guidata dalla continua adozione delle tecnologie Tri-Staple, LigaSure e Sonicision dell’azienda. Surgical Robotics ha ottenuto i primi ricavi dai posizionamenti del sistema di chirurgia robotica assistita Hugo presso ospedali al di fuori degli Stati Uniti durante il trimestre. Questi sistemi raccoglieranno dati clinici per supportare le approvazioni normative in tutto il mondo. Il fatturato del quarto trimestre respiratorio, gastrointestinale e renale di 796 milioni di dollari è aumentato del 4% come riportato e dell’1% organico. Il monitoraggio del paziente è aumentato a metà cifra singola, con una crescita elevata a cifra singola nei sensori per pulsossimetria Nellcor dell’azienda. Gli interventi respiratori sono diminuiti negli adolescenti, con le vendite di ventilatori in calo negli anni venti poiché la domanda, in particolare nei mercati sviluppati, sta tornando ai livelli pre-pandemici. I ricavi gastrointestinali sono aumentati negli anni Quaranta, con una crescita su vasta scala in tutto il portafoglio per il recupero delle procedure. Renal Care Solutions è aumentato a metà cifra grazie alla forte crescita dei prodotti per l’accesso renale. Portfolio di neuroscienze Il portafoglio di neuroscienze, precedentemente segnalato come Restorative Therapies Group, comprende le divisioni Cranial & Spinal Technologies, Specialty Therapies e Neuromodulation. Le entrate dell’anno fiscale 2021 delle neuroscienze di 8,195 miliardi di dollari sono aumentate del 6,1% come riportato e a metà delle cifre singole organiche. Il fatturato del quarto trimestre di Neuroscienze di 2,295 miliardi di dollari è aumentato del 54% come riportato e del 51% organico, con una crescita degli anni quaranta nel CST, una crescita degli anni cinquanta nelle terapie specialistiche e una crescita degli anni sessanta nella neuromodulazione, il tutto su base organica.

Il fatturato del quarto trimestre di Cranial & Spinal Technologies, pari a 1,192 miliardi di dollari, è aumentato del 50% come riportato e del 47% organico. Spine & Biologics, così come la neurochirurgia sono cresciuti negli anni Quaranta, con forti vendite di impianti per colonna vertebrale che utilizzano la tecnologia di superficie Titan nanoLOCK, nonché vendite record di navigazione StealthStation, sistemi di imaging O-arm, capitale Midas Rex, e prodotti energetici avanzati. CST ha anche registrato una forte crescita nella robotica Mazor con il lancio di Mazor 5.0, utilizzando le punte Midas Rex dell’azienda, la preparazione del disco navigato e gli intercorpo con il sistema di guida robotica Mazor. Il fatturato del quarto trimestre di Specialty Therapies, pari a 654 milioni di dollari, è aumentato del 56% come riportato e del 52% organico. La neurovascolarizzazione è aumentata negli anni venti e l’otorinolaringoiatria a metà degli anni quaranta. La salute pelvica è aumentata del 165%, guidata dalla continua forte adozione del sistema di neuromodulazione sacrale InterStim Micro. Il fatturato del quarto trimestre della neuromodulazione di 449 milioni di dollari è aumentato del 65% come riportato e del 61% organico. La stimolazione del dolore e gli interventi precoci sono aumentati a metà degli anni settanta, con una crescita a settanta bassa nella stimolazione del midollo spinale grazie a un forte assorbimento di Intellis con la terapia DTM SCS. La modulazione cerebrale è aumentata negli anni Cinquanta, guidata dal lancio del sistema di stimolazione cerebrale profonda Percept PC. L’interventistica è cresciuta negli anni Quaranta e la somministrazione mirata di farmaci è aumentata a metà degli anni sessanta. Diabete Le entrate dell’anno fiscale 2021 per il diabete di 2,413 miliardi di dollari sono aumentate dell’1,9% come riportato e sono state approssimativamente organiche. Il fatturato del quarto trimestre del diabete di 647 milioni di dollari è aumentato del 14% come riportato e del 9% organico. La performance del fatturato trimestrale del diabete è stata trainata dalla crescita degli anni Sessanta delle pompe durevoli sui continui lanci del sistema MiniMed 780G nei mercati internazionali e del sistema MiniMed 770G negli Stati Uniti Ciò è stato compensato da cali elevati a una cifra dei materiali di consumo, mentre continui le vendite del monitoraggio del glucosio sono aumentate a metà delle cifre singole.

Share Button