Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Medtronic e Surgical Theatre hanno annunciato una partnership per interfacciare la tecnologia di realtà aumentata SyncAR di Surgical Theatre con il sistema di navigazione chirurgica StealthStation S8 di Medtronic. Questa collaborazione consentirà ai neurochirurghi di utilizzare la tecnologia AR in tempo reale per migliorare la visualizzazione durante complesse procedure craniche. Utilizzando la tecnologia di simulazione di jet da combattimento, la piattaforma SyncAR consente ai chirurghi di visualizzare le strutture nel cervello, testare strumenti chirurgici virtuali e pianificare interventi chirurgici prima di entrare in sala operatoria. Integrando questa tecnologia con la soluzione cranica StealthStation S8, i chirurghi possono espandere i vantaggi dell’AR e, per la prima volta, vedere un rendering AR a 360° sovrapposto al sito chirurgico dal vivo durante gli interventi chirurgici al cervello. “SyncAR offre importanti vantaggi nella pianificazione e nella pratica di come affrontare casi complessi, e ora essere in grado di utilizzare effettivamente l’AR durante le procedure per vedere dove sono gli strumenti in relazione alle strutture critiche senza mai perdere la concentrazione sul paziente è un progresso significativo”, ha affermato Thomas Steineke, presidente, JFK Neurosciences Institute, Edison, NJ. “In neurochirurgia, è fondamentale identificare e navigare correttamente nelle strutture cerebrali critiche. La visualizzazione potenziata dall’AR che si interfaccia con la StealthStation mi aiuterà a ottenere i migliori risultati possibili per i miei pazienti”. Il trattamento di tumori cerebrali, aneurismi e condizioni neurologiche sono tra le procedure chirurgiche più rischiose e complesse. L’accesso in tempo reale alle informazioni più dettagliate specifiche del paziente, come lo spazio tra le strutture vascolari, le arterie e la posizione della sostanza bianca, è fondamentale. La tecnologia SyncAR di Surgical Theatre si sincronizza con il sistema di navigazione StealthStation S8 di Medtronic e l’ottica del microscopio per fornire strumenti senza precedenti che possono aiutare i chirurghi a eseguire procedure complicate con maggiore precisione ed efficienza. La combinazione della StealthStation S8 e della tecnologia SyncAR è progettata per dare ai chirurghi la capacità di vedere strutture anatomiche e vascolari altrimenti nascoste, patologie e tratti di materia bianca per imaging del tensore di diffusione sincronizzati e allineati alla vista operativa del chirurgo. Un rendering AR a 360°, creato dalle scansioni del paziente, viene sovrapposto all’immagine dal vivo vista attraverso gli oculari del microscopio mentre tracciano il posizionamento dei loro strumenti chirurgici, consentendo ai chirurghi di mantenere gli occhi concentrati sul paziente. “La partnership di Medtronic con Surgical Theatre espande l’utilità della tecnologia di pianificazione AR all’avanguardia, in modo che i chirurghi possano utilizzarla in tempo reale per migliorare la visualizzazione durante gli interventi chirurgici al cervello, che ha il potenziale per rendere le procedure più precise ed efficienti”, ha affermato Linnea Burman, vicepresidente e direttore generale, Enabling Technologies all’interno del business Cranial & Spinal Technologies, che fa parte del portafoglio Neuroscience di Medtronic. “Siamo entusiasti di collaborare con Surgical Theatre mentre ci sforziamo di trasformare le procedure craniche e migliorare i risultati fornendo ai chirurghi l’accesso a tecnologie innovative”. Il sistema di navigazione StealthStation S8 combina hardware e software clinico con algoritmi di rilevamento e fusione di set di dati di immagini, per tracciare con precisione gli strumenti chirurgici e guidare l’utente durante le procedure chirurgiche. L’hub di visualizzazione a 360° SyncAR della sala operatoria offre ai chirurghi un aumento in tempo reale e sincronizzato, comprese le strutture vascolari, la patologia e i tratti della sostanza bianca allineati al loro campo visivo chirurgico. Surgical Theatre, leader di mercato nei servizi sanitari di realtà virtuale e aumentata, è il primo a combinare la tecnologia di simulazione del volo di un jet da combattimento all’avanguardia con le scansioni anatomiche del paziente. Reso da modalità combinate complete di TC, risonanza magnetica e immagini avanzate di post-elaborazione, il fly-through della realtà virtuale a 360° è progettato per consentire ai chirurghi di camminare e attraversare una ricostruzione dell’anatomia e della patologia del paziente. “Crediamo che combinando la navigazione chirurgica leader di mercato di Medtronic e le capacità di visualizzazione pionieristiche di Surgical Theatre, la tecnologia SyncAR ora offra la soluzione più completa per la pianificazione neurochirurgica, il flusso di lavoro e l’esecuzione operativa”, ha affermato Moty Avisar, CEO e co-fondatore di Surgical Theatre. “La tecnologia SyncAR non si ferma alla pianificazione e alla navigazione; apriamo il cranio, forniamo ai chirurghi una visione a raggi X dell’anatomia e svolgiamo un ruolo fondamentale durante il flusso di lavoro operativo”.

Share Button