Print Friendly, PDF & Email

Medtronic ha annunciato l’autorizzazione della Food and Drug Administration statunitense per due algoritmi AccuRhythm AI da utilizzare con il monitor cardiaco inseribile LINQ II. AccuRhythm AI applica l’intelligenza artificiale ai dati sugli eventi del ritmo cardiaco raccolti da LINQ II, migliorando l’accuratezza delle informazioni ricevute dai medici in modo che possano diagnosticare e trattare meglio i ritmi cardiaci anormali. I dati di convalida di AccuRhythm AI saranno presentati questa settimana a Heart Rhythm 2021, l’incontro annuale di Heart Rhythm della Heart Rhythm Society. Il piccolo LINQ II ICM wireless è l’ICM più accurato al mondo, e i nuovi algoritmi AccuRhythm AI basati su cloud migliorano ulteriormente la fornitura di LINQ II ICM di avvisi precisi sul ritmo cardiaco. Gli algoritmi affrontano i due falsi allarmi ICM più comuni: fibrillazione atriale, un ritmo irregolare o rapido nelle camere superiori del cuore; e asistolia, una lunga pausa tra i battiti cardiaci. Medtronic ha sviluppato la piattaforma AccuRhythm AI e gli algoritmi iniziali utilizzando il suo database proprietario, diversificato e corretto di oltre 1 milione di episodi del ritmo cardiaco dell’elettrocardiogramma. I risultati della convalida di AccuRhythm AI da presentare a Heart Rhythm 2021 includono: L’algoritmo AF ha ridotto gli allarmi di FA falsa di LINQ II ICM del 74,1% e ha preservato il 99,3% di allarmi di FA vera. L’algoritmo Pause ha ridotto gli avvisi di falsa pausa di LINQ II del 97,4% e ha conservato il 100% degli avvisi di vera pausa. “L’applicazione di AccuRhythm AI ai dati LINQ II è un’innovazione significativa dell’ICM, che ci consente di ridurre le inefficienze cliniche derivanti da falsi allarmi e aiuta i medici a identificare e concentrarsi meglio sui dati utilizzabili di cui hanno bisogno per curare i loro pazienti”, ha affermato Rob Kowal, direttore medico del settore Diagnostica e servizi cardiovascolari, che fa parte del portafoglio cardiovascolare di Medtronic. Gli algoritmi AccuRhythm AI verranno rilasciati su CareLink Network entro la fine dell’anno per essere utilizzati da tutti i dispositivi LINQ II impiantati negli Stati Uniti. “Siamo entusiasti di integrare le funzionalità di intelligenza artificiale per elevare ulteriormente l’accuratezza di LINQ II ICM e fornire ai medici una maggiore fiducia nelle decisioni relative alla cura dei pazienti”, ha affermato Julie Brewer, presidente del business Cardiovascular Diagnostics and Services di Medtronic. “Non vediamo l’ora di introdurre ulteriori innovazioni diagnostiche per far progredire la gestione dei pazienti in futuro”. In collaborazione con i principali clinici, ricercatori e scienziati di tutto il mondo, Medtronic offre la più ampia gamma di tecnologie mediche innovative per il trattamento interventistico e chirurgico delle malattie cardiovascolari e delle aritmie cardiache. L’azienda si sforza di offrire prodotti e servizi della massima qualità che offrano valore clinico ed economico ai consumatori e agli operatori sanitari di tutto il mondo.

Share Button