Print Friendly, PDF & Email

Il professor Mario Tumbarello sarà il nuovo direttore della UOC Malattie infettive e tropicali dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese a partire dal prossimo 1° aprile. Il professor Tumbarello, 61 anni, arriva a Siena dal Policlinico Gemelli di Roma. E’ laureato in Medicina e Chirurgia a “La Sapienza” di Roma, con specializzazione in Malattie Infettive all’Università Cattolica S. Cuore, dove ha insegnato dal 2014 ad oggi. Dal 2015 è stato responsabile di Struttura semplice “Diagnosi e cura delle malattie infettive da immunodeficit e nosocomiali” afferente all’Unità Operativa Complessa di Malattie Infettive nel Dipartimento di Scienze di laboratorio e infettivologiche della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli. E’ professore ordinario di Malattie Infettive. «Diamo il benvenuto ad un professionista di grande competenza – spiega il professor Antonio Barretta, direttore generale dell’Aou Senese – che arriva a potenziare un settore nevralgico per l’attività del nostro ospedale, soprattutto in questa fase caratterizzata dalla pandemia da Covid-19. Il professor Tumbarello, la cui nomina è stata fatta d’intesa con l’Università di Siena, è un valore aggiunto per la nostra azienda e saprà valorizzare la piena integrazione tra assistenza, didattica e ricerca, i cardini dei nostri dipartimenti ad attività integrata».
«Con grande piacere diamo il benvenuto al professor Mario Tumbarello, nella sua nuova qualifica di Professore Ordinario di Malattie Infettive del Dipartimento di Biotecnologie Mediche», aggiunge il Rettore dell’Università degli Studi di Siena, professor Francesco Frati. «Il professor Tumbarello raccoglie il testimone del compianto professor Andrea De Luca, prematuramente scomparso due anni fa. Il professor Tumbarello porta a Siena le sue profonde competenze sul tema delle infezioni ospedaliere, ma grazie all’esperienza recentemente portata avanti presso il Policlinico Gemelli di Roma, saprà contribuire anche allo sforzo del nostro Ospedale nel contrasto alla pandemia e nella cura ai malati covid-19», conclude il Rettore Frati.
Il professor Mario Tumbarello è stato inoltre nominato nelle scorse settimane dalla Regione Toscana quale responsabile del centro di distribuzione degli anticorpi monoclonali dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese, uno dei 12 centri della Regione: si tratta di farmaci a base di anticorpi monoclonali, progettati per legarsi alla proteina spike di Sars-Cov-2, in modo da impedire al virus di penetrare nelle cellule dell’organismo, e che sono stati somministrati alle Scotte per la prima volta ad un paziente lunedì 29 marzo.
L’attività scientifica, svolta nell’ambito del settore scientifico relativo alle Malattie Infettive, è incentrata in particolare su infezioni fungine, batteriche, nosocomiali e sull’antibioticoresistenza. Ha diretto l’attività di gruppi di ricerca caratterizzati da collaborazioni a livello nazionale e partecipa a gruppi di ricerca internazionali nell’ambito delle infezioni da enterobatteri antibiotico resistenti e delle infezioni in pazienti onco-ematologici. Membro dell’albo dei revisori MIUR per la valutazione dei progetti di ricerca. Partecipa a Board per progettazione e gestione di clinical trials.

Share Button