Print Friendly, PDF & Email

hotwiresquare Hotwire, agenzia globale di relazioni pubbliche e comunicazione integrata, ha presentato “I Digital Trend del 2013”, il report realizzato per il quarto anno consecutivo per indagare quelle che saranno le novità che ci aspettano nei prossimi mesi. Il documento si pone ancora una volta come punto di riferimento per tutti coloro che non intendono farsi cogliere impreparati e farsi sfuggire le migliori opportunità del 2013.

 

Il white paper “I Digital Trend del 2013” esamina le tendenze chiave che domineranno la comunicazione e il marketing nel 2013: si passa dalla diffusione di dati facilmente reperibili e “a buon mercato” all’affermazione del concetto di “salute digitale”, dal cosiddetto “social business” al “mondo senziente”.

 

Tra i 10 trend su cui puntare i riflettori nel 2013 e che faranno la fortuna di chi sarà in grado di cavalcarli, compare la Salute digitale, ossia lo tsunami digitale che ha sconvolto gli equilibri di numerosi settori, dal marketing alle risorse umane: dalla pirateria digitale dei nostri dati genomici alle app che aiutano a misurare le nostre performance.

Le applicazioni relative a salute personale e fitness che utilizziamo sui nostri smartphone, la tecnologia medica come le cartelle sanitarie digitali negli ospedali e il ‘biohacking’ dei nostri dati genomici per migliorare la performance del nostro corpo, stanno cambiando il modo in cui i singoli individui affrontano la propria salute e se ne assumono la responsabilità.

La rivoluzione sanitaria digitale è in parte dovuta alla crescita concomitante di settori tecnologici quali la tecnologia dei sensori, l’informatica mobile, la disponibilità dei dati e il movimento ‘Quantified Self ’ (QS), dove chi si occupa di QS cerca di migliorare la propria vita seguendo l’andamento di vari aspetti (la qualità del sonno, per esempio) e modificando il proprio comportamento dopo l’analisi.
Il pannello di controllo sanitario prenderà automaticamente i dati da una serie di attività quotidiane. Sensori non intrusivi registreranno la temperatura del corpo, il battito cardiaco, le calorie consumate e bruciate, la pressione sanguigna, i livelli di glucosio, la fatica e la qualità del sonno e inseriranno i dati
nel pannello di controllo, oltre a ornire previsioni diagnostiche della salute.
Il pannello di controllo della salute trasferirà le informazioni alla cartella sanitaria digitale presso il proprio medico di base che, avendo assunto il ruolo
di analizzatore di dati, fornirà consigli e raccomandazioni. Allo stesso modo si potrà avere la possibilità di accedere al pannello di controllo sanitario dei propri parenti più stretti che si potranno monitorare direttamente dal proprio smartphone e che avviserà qualora uno dei parametri vitali dovesse peggiorare.

Nessun articolo correlato
Share Button