Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Il dottor Ian Fotheringham, amministratore delegato e fondatore di Ingenza, ha ricevuto un MBE per i servizi alla biotecnologia industriale nella Queen’s Birthday Honors List. Questo riconoscimento riconosce la posizione di Ian come noto esperto di biotecnologia industriale. Inizialmente ha acquisito una vasta esperienza industriale all’interno del gruppo Monsanto con sede negli Stati Uniti prima di fondare Ingenza, la principale azienda britannica di biologia sintetica e biotecnologia industriale, nel 2003. Da allora, la società è cresciuta organicamente, lavorando in diversi settori, dai combustibili ai biofarmaci, grazie alle sue piattaforme tecnologiche innovative. La base di clienti di Ingenza ora include un elenco impressionante di società multinazionali e ha contribuito a commercializzare il lavoro di diversi gruppi accademici, oltre a creare joint venture con promettenti start-up per investire in tecnologie rivoluzionarie.

Questo premio celebra ulteriormente l’investimento di Ian nella sua squadra; ha costantemente incoraggiato l’innovazione e la formazione della prossima generazione di scienziati attraverso moderni apprendistati, che offrono lavori di alta qualità con un’eccellente formazione per i giovani che lasciano la scuola, nonché programmi appositamente progettati co-sviluppati con le università per offrire studi di laurea part-time. Inoltre, l’azienda ha anche sponsorizzato i dipendenti di livello laureato per studiare per un dottorato di ricerca, pur mantenendo il loro legame con l’azienda.

Accanto ai successi di Ingenza, Ian ha contribuito a guidare la formazione dell’Industrial Biotechnology Innovation Centre in Scozia, dove è un membro attivo del consiglio di amministrazione. È anche membro del consiglio di amministrazione dell’Industrial Biotech Leadership Forum e di altre due PMI biotecnologiche del Regno Unito, e ha presieduto i consigli responsabili dei finanziamenti europei alla biotecnologia industriale. Ian ha commentato: “Sono sopraffatto di aver ricevuto questo prestigioso premio. Penso che sia fondamentale aiutare a far crescere questo promettente settore e sono molto orgoglioso del lavoro che facciamo in Ingenza. È un vero onore essere riconosciuti per questo”.

Share Button