Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Gesto generoso da parte della Fondazione Mediolanum Onlus, con la collaborazione della Fondazione Buzzi Onlus, che ha donato all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese un videolaringoscopio che andrà in dotazione all’area di alta intensità assistenziale, impegnata in prima linea negli scorsi mesi nella lotta contro il Covid-19. La donazione è nata dal contributo di Fondazione Mediolanum Onlus e si è concretizzata con l’impegno dei Family Banker di Banca Mediolanum. «Esprimo un ringraziamento particolare – afferma il direttore amministrativo dell’Aou Senese Maria Silvia Mancini – alla Fondazione Mediolanum, alla Fondazione Buzzi e a Banca Mediolanum. Il videolaringoscopio è un’attrezzatura di ultimissima generazione che arricchirà ulteriormente le tecnologie a disposizione del nostro ospedale, dei nostri professionisti e soprattutto per i nostri pazienti». Il videolaringoscopio è stato consegnato alla presenza del direttore amministrativo Mancini, del direttore del Dipartimento Emergenza-Urgenza e dei Trapianti professor Sabino Scolletta, del responsabile dell’area Covid professor Federico Franchi e del dottor Egidio Mastrocinque. Presenti anche i coordinatori infermieristici Angelo Nuzzo, Mariella Magini e Adriano Minucci.
«È importante esserci – ha dichiarato Sara Doris, presidente di Fondazione Mediolanum Onlus – e rispondere in modo concreto agli appelli degli ospedali italiani che in questi mesi si sono fatti carico di accogliere e curare migliaia di pazienti affetti da Covid. Ringrazio i Family Banker e i loro clienti che si sono attivati nella raccolta fondi già all’indomani del lockdown e che, grazie al supporto logistico della Fondazione Buzzi onlus, ci hanno permesso di finalizzare il progetto di aiuto». In rappresentanza di Banca Mediolanum presenti alla consegna i Family Banker David Bellini, responsabile della provincia di Siena e Paolo Meucci, responsabile dell’ufficio di Siena.

Nessun articolo correlato
Share Button