Print Friendly, PDF & Email

MioDottore annuncia il lancio di una nuova soluzione pensata per rispondere alle specifiche esigenze dei Medici di Medicina Generale. Una piattaforma altamente integrabile, sviluppata assieme ai medici, e strutturata sulla base delle loro richieste per supportare una delle categorie più sotto pressione e in fase di rapido cambiamento.

“Oggi siamo arrivati a un punto di svolta, in cui anche il sistema sanitario si sta rendendo conto di quanto il digitale sia fondamentale e ormai necessario. In MioDottore crediamo che i Medici di Medicina Generale abbiano un ruolo cruciale nella rivoluzione della sanità e per questo abbiamo voluto sviluppare uno strumento che possa rispondere alle loro esigenze e supportarli nella loro attività” commenta Luca Puccioni, CEO di MioDottore. “Soprattutto in un momento come quello attuale, è per noi ancora più importante scendere in campo al loro fianco, ascoltare le loro necessità e lavorare insieme per fornire i giusti strumenti per comunicare con i pazienti e ottimizzare la gestione degli studi oltre a svolgere un ruolo attivo volto a supportare e velocizzare il processo di digitalizzazione e aiutare nella gestione della pandemia.”

Complice anche l’emergenza sanitaria globale, i Medici di Medicina Generale si trovano in questo momento ad affrontare un significativo aumento del carico organizzativo della propria agenda e delle visite ai pazienti. Il CRM di MioDottore è uno strumento all’avanguardia, multi input e multicanale, che unisce le funzionalità a quelle di un PMS in un’unica soluzione in grado di offrire a questa categoria di medici un supporto concreto nella gestione della loro quotidianità.

Attraverso l’implementazione di questa tecnologia, i Medici di Medicina Generale potranno ottimizzare due aree principali: la comunicazione con i pazienti e la gestione delle agende. Attraverso la possibilità di indirizzare tutti i mezzi di comunicazione a un’unica pagina web, i medici di medicina generale potranno contare su un canale unico per dialogare con i pazienti, sia che si tratti dello scambio di documenti o della realizzazione di un check-in preventivo che consentirà di prioritizzare la tipologia di intervento con un conseguente miglioramento delle tempistiche e delle diagnosi.

Numerose novità anche per la gestione dell’agenda che diventa multi-input e interattiva. Non più solo un unico canale di input, ma uno strumento dinamico che consentirà un flusso di comunicazione a due vie che si tradurrà in agende più efficaci oltre alla possibilità di comunicare in tempo reale con i pazienti, ridurre i casi di no-show, digitalizzare i processi, ed effettuare campagne post-cura puntuali e personalizzate, dedicando così maggior tempo all’attività clinica e alla cura, migliorando la relazione medico-paziente.

Inoltre, la soluzione messa a punto da MioDottore, consentirà ai Medici di Medicina Generale di gestire al meglio la campagna vaccinale anti-Covid attualmente in corso, dalla registrazione della vaccinazione alla condivisione con il paziente dei dettagli della prenotazione e delle informazioni riguardo alla somministrazione, aiutandoli a rendere più rapide ed efficienti le procedure.

Il progetto coinvolgerà dapprima i Medici di Medicina Generale della Lombardia, una delle regioni più colpite dalla pandemia e dove i dottori necessitano di un supporto urgente, con l’obiettivo di estendere l’offerta a tutta la Penisola nel corso dei prossimi mesi.

Share Button