Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

CORCYM, la nuova società indipendente di dispositivi medici interamente dedicata a supportare i cardiochirurghi con le migliori soluzioni per le patologie cardiache strutturali, annuncia oggi l’inizio delle attività a livello globale.

Nata dall’acquisizione del business delle valvole cardiache di LivaNova da parte di Gyrus Capital, fondo di investimento che opera nei settori della sanità e della sostenibilità, CORCYM entra nel mercato con un ampio portfolio di prodotti per i cardiochirurghi e per i loro pazienti in tutto il mondo.

“Siamo lieti di annunciare la nascita di CORCYM a livello globale” commenta Christian Mazzi, CEO CORCYM. “Entriamo nel mercato oggi con una solida eredità e un portfolio prodotti consolidato in oltre 50 anni. Il nostro impegno è di diventare il punto di riferimento per i cardiochirurghi e i loro pazienti.“

Il nome della nuova azienda ne esprime il focus: supportare i cardiochirurghi con le migliori soluzioni per le patologie cardiache strutturali.  CORCYM è presente in oltre 100 Paesi, con due siti produttivi principali a Saluggia, in Italia, e a Burnaby, in Canada. L’azienda, con circa 850 dipendenti, è in grado di assicurare una presenza solida e continuativa a supporto dei pazienti, dei professionisti della sanità e dei sistemi sanitari in tutto il mondo.

“La nostra missione è aiutare i cardiochirurghi a curare meglio i pazienti, oggi e in futuro. Il nostro piano è di valorizzare le nostre fondamenta nelle valvole meccaniche e alimentare la crescita con le nostre due piattaforme di prodotto Perceval e Memo, oltre ad investire in ricerca per sviluppare nuovi prodotti e nuove collaborazioni. Abbiamo creato CORCYM come una società agile, dedicata, focalizzata sui clienti e abbiamo il sostegno di Gyrus, un partner solido con focus nel settore, pronto ad investire nel nostro futuro” ha aggiunto il CEO Mazzi.

L’evidenza clinica giocherà un ruolo vitale nel futuro delle tecnologie delle valvole cardiache di CORCYM. La società supporterà un vivace programma clinico, in collaborazione con autorevoli professionisti della cardiochirurgia, per sviluppare studi clinici e supportare le loro iniziative. CORCYM, inoltre, continuerà e amplierà i programmi di formazione e training relativi ai propri dispositivi.

Share Button