Nessun banner disponibile

Print Friendly, PDF & Email

Cerba HealthCare ha avviato trattative esclusive con European Laboratory Solutions per acquisire il 100% delle azioni di ELS, che possiede la rete Lifebrain in Italia. Al completamento di questa acquisizione, Cerba HealthCare diventerà il numero uno nel mercato della diagnostica in Italia.

Cerba Healthcare, con sede in Francia, gode di una solida posizione in Europa e in Africa grazie alle sue storiche attività nella diagnostica di laboratorio di routine ed ultra specialistica. Il Gruppo è inoltre affermato in tutto il mondo grazie alla propria esperienza negli studi clinici di convalida e ottimizzazione circa l’efficacia di nuovi trattamenti e vaccini. Oggi, Cerba HealthCare occupa un posto unico nel mercato della diagnostica, con la sua competenza medica e industriale che soddisfa le esigenze di pazienti, medici, ospedali e dell’industria farmaceutica.

In Italia, Lifebrain è un’azienda leader che può vantare un’esperienza di primo piano nell’ambito dello sviluppo per linee esterne e una forte presenza geografica con tre hub e circa 360 centri.

Questa acquisizione consentirà a Cerba HealthCare Italia di fornire ai pazienti e alla comunità medica tutta la sua competenza scientifica e l’offerta diagnostica attraverso la più grande rete di laboratori in Italia e coprire così le esigenze del maggior numero possibile di persone.

Catherine Courboillet, presidente di Cerba HealthCare, dichiara: «Con una presenza capillare in 17 delle 20 regioni italiane, questa acquisizione consentirebbe a Cerba HealthCare Italia di rafforzare la sua posizione unica nel mercato della diagnostica e di essere un punto di riferimentonell’ambito della diagnostica con servizi rivolti ai pazienti, medici e ospedali in tutto il paese. Queste trattative esclusive si inseriscono nella strategia di espansione perseguita da Cerba HealthCare nell’ultimo decennio e riflettono il desiderio del Gruppo di accelerare il proprio sviluppo e raggiungere una crescita sostenibile. Sono lieta di poter contare sui nostri principali azionisti, PSP Investments ed EQT, che stanno supportando il Gruppo in questa strategia e contribuendo a realizzare il suo pieno potenziale come leader nella diagnostica a livello europeo».

L’acquisizione sarà finanziata da una combinazione di equity e debito e si concluderà entro la fine dell’anno. È inoltre soggetta a notifiche amministrative e approvazioni regolamentari, in particolare da parte delle autorità italiane.

Stefano Massaro (nella foto), CEO di Cerba HealthCare Italia, dichiara: «Stiamo ultimando il processo di acquisizione dell’azienda che, negli ultimi anni, si è sviluppata più velocemente di chiunque altro, attraverso una campagna formidabile di acquisizioni su tutto il territorio nazionale. Questa operazione consente a Cerba HealthCare di divenire il primo operatore presente sul territorio italiano nel settore della diagnostica di laboratorio ed ambulatoriale. Con il prezioso supporto del management di Lifebrain, saremo in grado di portare su larga scala anche in Italia, la cultura scientifica, l’attenzione al paziente e l’innovazione tecnologica che sono i pilastri su cui si fonda la storia gloriosa del gruppo Cerba, risorsa importantissima sia per i cittadini che per le Istituzioni della Sanità Pubblica».

Share Button