Print Friendly, PDF & Email

BBS Automation ha stipulato accordi vincolanti per l’acquisizione di Kahle Automation S.r.l., produttore italiano di apparecchiature di automazione e di processo ad alta velocità per un ampio spettro di dispositivi medici, farmaceutici e sanitari, con sede a Caravaggio (BG).

L’operazione, il cui perfezionamento è soggetto a talune condizioni, rappresenta la quarta acquisizione di BBS da quando la stessa è entrata a far parte del portafoglio di EQT, dopo quella di ANT Solutions, fornitore polacco di software, avvenuta nel novembre 2018, quella di TEAM, società italiana specializzata nella tecnologia di avvolgimento per motori elettrici, avvenuta nel maggio 2019, e quella di ReaLead, fornitore di un’ampia gamma di soluzioni di automazione, avvenuta nell’ottobre 2019.

Nell’operazione, BBS Automation è stata assistita dallo studio legale Orsingher Ortu, con un team composto da Nicola Barra Caracciolo in qualità di lead Partner con la senior associate Elisa Cappellini e l’associate Nadia Campanella, e dall’ufficio di Monaco di Baviera di Milbank LLP, con un team composto da Steffen Oppenländer in qualità di lead Partner con l’associate Pascal Härdtner, che hanno agito insieme a Jonas Emmerich, Group Legal Counsel di BBS Automation.

Share Button