Print Friendly, PDF & Email

Un dono d’amore speciale nel giorno di San Valentino ma anche Giornata Mondiale delle cardiopatie congenite: un ecocardiografo top di gamma per l’ambulatorio di cardiologia pediatrica del Policlinico e un ecografo multifunzione da utilizzare nell’area Covid neonatale, frutto della raccolta fondi di Superemme con i suoi supermercati IperPan e SuperPan.

I macchinari sono stati consegnati durante una cerimonia a cui hanno preso parte Roberta Manutza, direttrice amministrativa dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari, Gianni Murgia, presidente di Supermemme, Luigi Serreli, direttore medico di presidio facente funzioni, Vassilios Fanos, direttore della Terapia intensiva neonatale, Paola Neroni che cura l’ambulatorio di Cardiologia pediatrica. Proprio l’ambulatorio di cardiologia perinatale della Terapia intensiva neonatale, utilizzerà il nuovo apparecchio per lo screening e il follow-up delle cardiopatie congenite, dalla diagnosi sino all’intervento.

L’ambulatorio, ogni anno, esegue migliaia di visite ai piccoli pazienti critici ricoverati nei reparti di neonatologia del Policlinico e alle gestanti ricoverate in Ostetricia, centro regionale per l’alta complessità delle gravidanze a rischio. È così possibile il riconoscimento tempestivo delle cardiopatie congenite e la loro gestione con una tempistica appropriata.

Share Button