Print Friendly, PDF & Email

Con la firma del contratto avvenuta il 6 giugno, assume ufficialmente la carica di Direttore del Dipartimento di Salute Mentale della ASL di Pescara il dr. Vittorio Di Michele. La nomina, disposta con delibera numero 897 del 29 maggio 2024 dal Direttore Generale Vero Michitelli, conferisce al dottor Di Michele un incarico quinquennale.
Il dr. Di Michele, specialista in Psichiatria, già Direttore Medico della UOC Centro di Salute Mentale Area Nord e facente funzione dello stesso Dipartimento, vanta una lunga esperienza ultratrentennale all’interno della ASL di Pescara. Dal 1993 ricopre il ruolo di Dirigente Medico, mentre dal 2022 assume la carica di Direttore Medico. La sua comprovata esperienza, maturata nell’ambito del Dipartimento di Salute Mentale, lo rende figura di grande professionalità e competenza, con le conoscenze e le capacità necessarie per guidare il dipartimento con efficacia.
“Il dr. Di Michele ha presentato un programma dipartimentale di grande valore”, ha dichiarato il Direttore Generale Michitelli. “Il suo piano condivide pienamente la vision aziendale, focalizzandosi su parametri gestionali di efficacia ed efficienza “.
Il programma del dottor Di Michele pone come priorità il miglioramento dell’efficienza e dell’accessibilità ai servizi per la fascia dell’adolescenza e della prima età adulta. In particolare, è previsto il potenziamento dell’Area Funzionale Interventi Precoci per la fascia 14-25 anni, in coerenza con il Piano Nazionale della Salute Mentale 2013-2020.
Altro punto cardine del programma è il potenziamento dell’accessibilità e della capacità di cure psichiatriche riabilitative semi-residenziali nell’area metropolitana. Questo obiettivo mira a fornire un supporto concreto alle persone con disagio psichico, favorendo la loro riabilitazione e il loro reinserimento sociale.
“Il progetto del dottor Di Michele – afferma Michitelli – delinea una strategia completa e coerente con gli obiettivi aziendali e con le specifiche funzioni del Dipartimento di Salute Mentale. Le sue proposte mirano a creare concrete opportunità di miglioramento, con ricadute positive sia sulla struttura dipartimentale che sull’intera ASL”.
L’assunzione del dottor Di Michele rappresenta un passo importante per il potenziamento dei servizi di salute mentale offerti dalla ASL di Pescara. La sua esperienza, la sua visione strategica e il suo impegno per la qualità dell’assistenza fanno ben sperare per il futuro del dipartimento e per il benessere dei cittadini.